Castellammare, crisi politica: Od chiede di convocare il direttivo Pd

149

vittorio cambriEsprimiamo profonda preoccupazione per le continue fibrillazioni, che attraversano il partito e l’amministrazione e che rischiano di precipitare la nostra esperienza di governo in un’arena dove si misurano egoismi, veleni, ed una pericolosa cultura del sospetto in una quotidiana battaglia lontana dalla politica e dall’interesse della citta’.
Su questo terreno la sfida del governo che i cittadini ci hanno consegnato e’ fortemente compromessa;
Occorre recuperare le ragioni dello stare insieme, ricomporre fratture e superare divisioni che al momento minano profondamente il Partito Democratico stabiese.
Dopo un anno di governo e’ necessario avviare un confronto vero, anche aspro, duro, ma alla luce del sole: progetto arenile, depurazione del mare, porto, centro antico, terme, corso De Gasperi, nuovo piano di gestione del ciclo integrato dei rifiuti, riorganizzazione della macchina comunale, sono i punti che ancora dobbiamo unire per disegnare il futuro immediato della citta’.
Per queste ragioni chiediamo al segretario Vittorio Cambri di convocare immediatamente il direttivo del partito per tornare a fare Politica e per svoltare verso il Futuro.

Officina Democratica

Condividi
PrecedenteModa: al via la prima edizione di “Miss e Mr Campi Flegrei Baby”
SuccessivoEmigrazione
avatar
Il settimanale “Il Gazzettino vesuviano” fondato nel 1971 si interessa delle tematiche legate al territorio vesuviano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante realtà che operano sul territorio.