Brusciano, il Comune predispone bonus idrico per utenti disagiati

187

Comune_di_Brusciano (1)L’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Giosy Romano in relazione alla delibera del Commissario dell’ATO 3 Campania, predispone per la cittadinanza l’applicazione riguardante l’agevolazione “Bonus Idrico 2014” promosso dalla Gori Spa. Un servizio che riconoscerà alle famiglie meno abbienti un rimborso annuale pari all’importo relativo a 29.200 litri di acqua (80 litri al giorno) su base annua per ciascun componente del nucleo familiare richiedente, calcolato applicando la tariffa vigente per gli usi domestici.

Pertanto tutti i cittadini residenti nel Comune di Brusciano che dispongono di un ISEE di valore inferiore o uguale a 7.500,00 Euro; appartengono a famiglie numerose con quattro o più figli a carico e con ISEE non superiore a 20.000,00 Euro, per una sola utenza nella casa di residenza, potranno presentare istanza, entro e non oltre il 31/10/2014,presso l’Ufficio dei Servizi Sociali/Invalidi Civili del Comune utilizzando l’apposita modulistica, reperibile presso lo stesso Ente e sul sito istituzionale del Comune www.comune.brusciano.na.it.

L’Ufficio competente, a seguito della presentazione delle istanze redigerà apposita graduatoria predisposta secondo in relazione al valore ISEE dichiarato in sede di presentazione dell’istanza.

“Con l’attribuzione delle agevolazioni predisposte con il Bonus Idrico, si va verso un ulteriore passo, nell’ottica di poter dare un aiuto ed apporto fattivo alle famiglie economicamente disagiate del nostro paese”, afferma il primo cittadino.

Share