Benitez dal San Paolo: “Il Napoli quando gioca senza fretta e senza pause mi piace moltissimo”

195

Benitez Sala Stampa del San Paolo

Il tecnico del Napoli, Rafa Benitez parla in Conferenza Stampa al termine della gara di campionato vinta contro il Torino dal ventre del San Paolo, ecco quanto evidenziato:

GOL SPRECATI: “Il Napoli quando gioca senza fretta e senza pause mi piace moltissimo, con il cuore dimostra di essere una squadra durissima, approccio? Abbiamo fatto un errore importante sul fuorigioco ed è clamoroso ma dopo la squadra ha meritato di vincere, mi dispiace non vincere con cinque reti di scarto, ma la rosa è presente e lo dimostra”. 

PRESSING ALTO: “Chiaramente dopo aver subito il gol, dovevamo pressare alto per recuperare il risultato e mi è piaciuto come lo abbiamo fatto”.

SOSTITUZIONE DI HIGUAIN CON MESTO: “Gonzalo era stanco e sapevo Callejon prima punta poteva fare bene, e Mesto poteva dare una mano in fase difensiva”. 

HIGUAIN SENZA RETI: “Sono sicuro che Gonzalo farà tanti gol, ma l’importante non è chi segna ma che facciano gol”. 

VACANZA DURANTE LA SOSTA: “Sì, andrò. Vivo nel centro sportivo e nessuno lo dice. Andrò a Liverpool per vedere la famiglia, è vero che possono anche venire loro qui ma se i ragazzi studiano è difficile”.

CALLEJON: “Ha capito subito che quando si è chiuso il mercato eravamo tutti qui e dovevamo continuare a lavorare”.

LA VITTORIA DELLA SVOLTA: “Chiaramente tre successi di fila significa qualcosa, ma dobbiamo analizzare anche quel che ancora non facciamo al 100% bene. Oggi tuttavia non era facile date le assenze di Hamsik e Britos, ma la cosa positiva per me è vedere la squadra che vince nonostante alcuni cambi di formazioni”.

TURNOVER: “La rosa cresce e sono più forti, questa è la chiave, dipende dalla testa e dalle gambe, per arrivare a vincere qualcosa devi essere la rosa più forte del campionato, e se non lo sai devi gestirla e farla crescere e loro sanno cosa fare”. 

Cosimo Silva

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano