Parte il nuovo anno dell’Azione Cattolica a Marra

344

AC MarraSi è tenuta ieri, nella giornata dedicata al santo patrono d’Italia, l’apertura dell’anno 2014/2015 dell’Azione Cattolica di Marra.

E’ stato un evento senza precedenti per la comunità marrese che si è lasciata coinvolgere dalla spontaneità e dall’entusiasmo dei tanti giovani organizzatori che hanno trascinato decine di persone tra bambini, giovani ed adulti nella parrocchia SS. Vergine del Suffragio della popolosa zona periferica al confine con i comuni di Scafati, Boscoreale e Poggiomarino.

Il messaggio del cammino di fede e coraggio dell’Azione Cattolica Italiana per questo nuovo anno “Coraggio, sono Io”, espresso magistralmente dalle parole del parroco Don Carmine Pagano, si sposa pienamente con l’obiettivo esternato dalla giovane presidente dell’A.C. di Marra Emilia Lavino, convinta che un buon percorso di fede possa concretamente portare la comunità marrese a sentirsi parte di un’unica identità culturale, in barba al degrado e al quasi totale abbandono istituzionale subito dalla zona.

Una comunità quella di Marra che, con la giornata di ieri, fa sentire più forte la sua voce in nome di un rinnovamento spirituale, ma anche e soprattutto culturale e sociale.

Raffaele Cirillo

Share