Acqua fredda per ridurre le malattie e migliorare la pelle

158

acqua pelleI bagni freddi sono un’antica usanza in molte città con antica saggezza. Oggi secondo la Based Medicine (EBM), ossia la medicina basata su evidenze, è stato scientificamente provato e dettagliato i benefici di questa tradizione che serve a rafforzare la salute e prevenire le malattie.
Frequenti bagni freddi:

• rafforzano il sistema immunitario;
• incentivano l’eliminazione delle tossine attraverso la pelle;
• lasciano la pelle tersa e pulita;
• rilassano i muscoli;
• migliorano la circolazione sanguigna
• rinvigoriscono
• migliorare l’umore per l’azione predisponente

Secondo alcuni esperti, sottolinea Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, dovrebbero essere effettuati per non più di tre minuti alla volta, a volte giornalieri o settimanale. Possono essere alternati con bagni caldi ma bisognerebbe sempre terminare con bagno di acqua fredda. Bambini, pazienti anziani o fragili non dovrebbero eseguirli. Deve essere fatto gradualmente fino al collo mettendo i piedi prima.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano