Commissione Pari Opportunità, boom di adesioni a Somma Vesuviana

190

somma vesuviana2“Siamo piuttosto soddisfatti delle adesioni per la costituente Commissione delle Pari Opportunità. Abbiamo più che quadruplicato  il numero dei candidati e questo significa che intorno al tema c’è grande curiosità ed entusiasmo”.

Questa è la prima reazione dell’assessore alle Pari Opportunità del comune di Somma Vesuviana Gaetano Di Matteo per il numero di soggetti che si sono candidati alla Commissione che dovrebbe occuparsi delle Pari Opportunità del territorio.

Alla chiusura del bando, fissata al 30 settembre scorso, sono stati presentati 31 curriculum da parte di 20 associazioni o Enti che aspirano ad avere un proprio rappresentante nell’organo. “Al di là dei numeri sono contento sia per la qualità dei partecipanti che per lo spessore delle associazioni in campo. Dalle scuole del territorio all’Ordine dei Giornalisti, passando per l’ArciGay e Cidis Onlus, il meglio dell’associazionismo campano si è presentato per dare il proprio contributo ad un organo di fondamentale importanza per  la nostra città”, conclude Di Matteo. Adesso toccherà al Consiglio Comunale scegliere i 7 membri della Commissione. Sull’argomento è intervenuto anche il sindaco Pasquale Piccolo: “Noi crediamo molto nelle Pari Opportunità- il primo cittadino- e faremo di tutto affinché questa Commissione abbia il giusto peso. Io ritengo che uno strumento del genere possa dare un contributo alla risoluzione di piccoli e grandi squilibri che in questo momento registriamo sul nostro territorio”. Sulla commissione è intervenuta anche Francesca Beneduce, presidente della Commissione Pari Opportunità regionale: “il numero di candidati è ottimo, adesso bisogna fare in modo che parta la Commissione affinché si risveglino le Pari Opportunità nell’intera area vesuviana”.

Pasquale Annunziata

Lascia una risposta