Operazione “Terra di fuochi” a Terzigno: analisi del sottosuolo nel rione Fornillo

204

fornilloI vertici dell’operazione militare “Terra dei fuochi” hanno ricevuto una scheda tecnica fornita da un team ispettivo su una zona di terra del rione Fornillo per conoscere e analizzare il sottosuolo per la minaccia di un probabile sversamento di sostanze illecite.

I comitati locali, gli ambientalisti e i cittadini hanno più volte manifestato il loro disappunto per quella zona che priva d’illuminazione pubblica, ha permesso soprattutto nelle ore serali nelle adiacenti stradine di campagne di sversare scarti per lo più tessili ed edili.

Sul versante opposto, in prossimità della stazione ferroviaria Flocco, la zona fu ripulita con mezzi speciali, per la parte di competenza dall’allora amministrazione Auricchio. Anche il programma televisivo “Striscia la notizia” accese le telecamere su quella zona dopo diverse segnalazioni.

Il lavoro certosino che gli uomini dell’Esercito stanno svolgendo è anche quello della ricerca di discariche non censite o discariche a cielo aperto; il tutto rientra nell’abbandono fuori luogo del sacchetto selvaggio.

Solo questione di giorni, quindi, e la risposta delle analisi sarà comunicata anche all’Asl di competenza e ai comuni interessati.

Nando Zanga

Share

Lascia una risposta