Paura a via Carlo Alberto: due auto in fiamme

305

Due automobili totalmente distrutte e altre due danneggiate: questo il bilancio dell’incendio originatosi in via Carlo Alberto, nella tarda serata di ieri. Un episodio che, stando alle prime ricostruzioni degli inquirenti, potrebbe essersi originato da un’azione dolosa.

A rendere intricati i contorni della vicenda, una sfilza di documenti disseminati sul marciapiede, fatture nello specifico, intestate ad una società di trasporto, spedizioni e depositi.

Il cumulo di carte, verosimilmente, si sarebbe trasformato in fiamme. L’incendio si sarebbe poi esteso alle vetture in sosta, coinvolgendo particolarmente quattro di esse, due delle quali del tutto distrutte. Totalmente devastata anche l’automobile di un imprenditore pompeiano, una Mercedes Classe A di colore chiaro. E sempre lungo la centralissima strada, è stata accertata la presenza di un albero caduto in strada (o forse abbattuto).

Documenti abbandonati, macchine in fiamme, e albero crollato: questi gli elementi di una vicenda sulla quale indagano gli agenti del commissariato di P.S di Pompei. Sul posto sono intervenuti anche vigili urbani, carabinieri e vigili del fuoco. Paura e shock fra i residenti della centralissima strada. Tanto lo spavento ma, fortunatamente, il bilancio è positivo per i danni alle persone: nessun morto o ferito.10559096_1540856296172639_573159563_n10811732_1540856202839315_1313099942_n10814172_1540856176172651_2059515608_n10815659_1540856299505972_1958750040_n10818714_1540856342839301_2009356944_n10816074_1540856352839300_1459739946_n10833757_1540856236172645_1830510766_n

MarDiPa

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano