Juve Stabia – Savoia, vincono le vespe

184

juve stabia lupa romaCastellammare di Stabia – La Juve Stabia vince il derby contro il Savoia per 2 a 1 rilanciando le sue ambizioni per l’alta classifica. Il Savoia non riesce a tirarsi fuori da una classifica complicata rimanendo impelagata in zona retrocessione. Di Carmine e Bombagi i marcatori stabiesi, nel finale Del Sorbo accorcia e Pisseri salva il risultato grazie ad una grande parata su punizione di Scarpa.

uve .Stabia con il 4-4-2 con Ripa e Di Carmine in attacco, il Savoia risponde con il 4-3-3. Due ex stabiesi nelle fila del Savoia: Di Nunzio e Gargiulo. Al 2’ il Savoia si affaccia in attacco con una punizione dalla sinistra, la difesa stabiese rinvia. In avvio il Savoia spinge e cerca di fare la partita, mentre la Juve Stabia è rintanata nella sua metà campo. All’ 11 discesa di Contessa sulla sinistra, appoggio in area per Di Carmine, il tiro dell’attaccante viene parato da Santurro. Al 17’ tiro di distanza di Jidayi , para Santurro. Al 22’ Nicastro a tu per tu si fa parare un tiro a botta sicura da Santurro: Nicastro in area era stato servito da Ripa. Al 25’ Di Nunzio ci prova su punizione dalla distanza. Al 34’ Di Carmine appoggia di tacco per Nicastro, gran tiro ma palla alta. Al 42’ cross di Contessa dalla sinistra, Santurro devia  e la palla colpisce la traversa. Al 46’ Bombagi dal limite dell’area prva trasformare una punizione diretta: la palla sfiora il palo alla sinistra di Santurro. Termina il primo tempo: partita con pochi sussulti con le occasioni migliori avute dalle Vespe.

Al 4’ Scarpa ha una buona occasione ma il suo tiro va fuori, risponde subito Di Carmine con un tiro dai 25 metri , para Santurro. Al 12’ gol della Juve Stabia: gran  tiro di Di Carmine dai 25 metri che sorprende Santurro fuori dai pali. Al 21’ raddoppio della Juve Stabia in contropiede. Bombagi  si invola e spara un tiro dai venti metri, leggermente deviato da Di Nunzio, e segna il 2 a 0. Al 30’ l’ex Di Nunzio si fa espellere per doppia ammonizione. Emozionante il finale con le Vespe che sembrano perdere il controllo della partita. Al 46’ Del Sorbo devia in rete un colpo di testa precedente di Sabatino da zione d’angolo. Al 48’ para una gran punizione di Scarpa nel sette che avrebbe potuto consegnare un insperato pareggio ai bianchi. Finale 2 a 1 per la Juve Stabia.

Il tabellino

JUVE STABIA (4-4-2): Pisseri 7; Cancellotti 6 Migliorini 6 Romeo 6 Contessa 6,5; Nicastro 6 (1’st Vella 6) Jidayi 6,5 La Camera 6 (35’st Caserta sv) Bombagi 6,5; Ripa 6 (22’ st Gomez 6) Di Carmine 7,5. A disp.: Fiory, Polak, Liotti, Lepiller. All.: Pancaro 6,5 .

SAVOIA (4-3-3): Santurro 6; Verruschi 6 Di Nunzio 5 Sirigu 6 Sabatino 6,5; Gallo 5,5 (15’st D’Appolonia 5,5) Calzi 6 (24’st Cipriani 5,5) Malaccari 6; Scarpa 7 Del Sorbo 6,5 Sanseverino 5,5 (24’st Sevieri 5,5). A disp.: Falcone, Cremaschi, Checcucci,  Gargiulo. All.: Ugolotti 6.

ARBITRO: Martinelli di Roma 2 6,5 .

Guardalinee: Stasi e Lanotte.

MARCATORI: 12’ st Di Carmine (J), 21’ st Bombagi (J), 46’ st Del Sorbo (S).

ESPULSO: al 30’st Di Nunzio (S) per doppia ammonizione.

AMMONITI: Gallo (S), Calzi (S), Di Nunzio (S), Scarpa (S), La Camera (J). Bombagi (J), Jidayi (J), Verruschi (S), Cancellotti (J).

NOTE: spettatori 2234 (di cui 378 abbonati) per un incasso complessivo di  19.209 euro. Angoli 6-3 per il Savoia. Recupero pt 1’, st 4’+ 1’. Settore ospite vuoto per disposizione della Prefettura di Napoli.

Domenico Ferraro

Share