Il Forum dei Giovani di Scafati contro la violenza sulle donne

Convegno violenza donneSabato 13 Dicembre il Forum dei Giovani incontrerà gli alunni del liceo scientifico scafatese Renato Caccioppoli. Verrà trattata una tematica molto importante e, purtroppo, molto diffusa:  la violenza sulle donne.

Ci saranno esperti in materia che tratteranno nello specifico il tema, ovvero l’avvocato familiarista Alba de Felice e la dottoressa Anna Bruno, psicologa e psicoterapeuta.

Ci sarà una testimonianza diretta di una donna vittima di violenza da parte del suo ex compagno e, per finire, con la collaborazione della palestra Yong Club , ci sarà una dimostrazione di ‘Krav Maga’, una tecnica di autodifesa personale importante in qualsiasi momento per scongiurare tentativi di aggressione e violenza.

Luisa Formisano (Presidente della Commissione integrazione,razzismo e pari opportunità): “Ho voluto fortemente che anche noi trattassimo questa tematica. Siamo entusiasti, l’accoglienza del preside nella sua scuola e con i suoi alunni ha reso possibile l’attività di sensibilizzazione ad un tema così delicato: “La violenza sulle donne” che è un argomento che mi sta molto a cuore(nonostante la mia giovane età) e così ho deciso di non restare mai il silenzio fino a quando delle donne sono costrette a subire sofferenze e umiliazioni.

L’incontro con i ragazzi e gli esperti renderà il dibattito non solo interessante ma anche ricco di nozioni da cogliere e farne tesoro per far sì che un giorno si possa cancellare questa orrenda piaga sociale che purtroppo colpisce ancora tante donne.”

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedentePiano di Sorrento festeggia il “Terra Madre Day” con Slow Food
SuccessivoImprosta Eboli, sciopero dei lavoratori.Donnarumma (Fai Cisl): “Stanno smantellando un’azienda di eccellenza”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.