Suicidio Napoli al San Siro, doppio Milan e agganciati gli azzurri in classifica!

259

NAPOLI CAMPIONATO (2)Il Napoli cade al San Siro sotto i colpi di un Menez scatenato e di una difesa azzurra sempre più ballerina, la squadra di Benitez spreca l’ennesima occasione di agganciare il terzo posto, il Milan di Inzaghi con la vittoria per 2-0 un gol per tempo, aggancia il Napoli in classifica a 24 punti a -2 dal terzo posto. Nel primo tempo segna Menez al 6’minuto e nella ripresa segna Bonaventura al 52′ e il Napoli va Ko!

La Partita:

Approccio sbagliato alla gara per il Napoli di Benitez, marcature larghe, e giocatori confusi in campo senza idee di gioco e al 6′ minuto Bonaventura trova l’assist giusto per Menez che manda in confusione Koulibaly, Mesto e il solito Rafael e il francese sigla la rete del vantaggio milanista. Nessuna reazione del Napoli nei minuti seguenti, solo qualche conclusione e giocata confusa, dei vari Jorginho, David Lopez, Mertens, Higuain e ormai lo spaesato Callejon.

Nel secondo tempo sembra che il Napoli abbia metabolizzato il brutto primo tempo e tenta di recuperare il match che vale il terzo posto in classifica, ma al 52′ minuto è Armero che crossa per Bonaventura al centro dell’area di rigore che indisturbato segna il raddoppio per il Milan, ancora Koulibaly disastroso nella marcatura e Mesto lascia crossare Armero indisturbato. Benitez fa uscire Mertens che non riesce a incidere per Duvan, il colombiano dialoga alla grande con Higuain e in pochi minuti gli azzurri vanno più volte vicino al gol, ma il portiere milanista Diego Lopez prima si supera sul ‘Pipita’ e poi sul colombiano Duvan.

Finisce il match, Il Milan aggancia il Napoli a quota 24 punti in classifica, azzurri che giovedì incontreranno il Parma mentre il Milan affronterà la Roma, ma il terzo posto rimane a -2 punti e ci sono Lazio-Sampdoria e Genoa a spartirsi un posto in Champions.

Il Napoli perdendo al San Siro, parafrasando una parabola, potremmo dire che ha toccato il fondo e quando tocchi il fondo del mare non puoi far altro che risalire e nuotare alla spiaggia senza morire!

Cosimo Silva

 

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano