Scarpe: tendenza shearling.

413

 

scarpaQuando il freddo avanza, è inevitabile correre ai ripari. Soprattutto quando si parla di estremità.

Cosa scegliere di indossare per garantire ai nostri piedi caldo e comodità? Contro le rigide temperature, le calzature ideali  risultano quelle con l’ interno in caldo shearling. Il montone rovesciato, è infatti un materiale naturale che regala massimo comfort assicurando una traspirazione perfetta. 

Scarpe, dunque, abbastanza  comode per poter camminare lungo strade imbiancate o spazzate dal vento delle fredde città. Comode, soprattutto, perché basse rasoterra con quella suola di gomma a prova di ghiaccio e neve.

Non tutte basse, però: perché la tendenza è varia e prevede anche l’eccezione che conferma la regola. Che si manifesta sotto forma di ankle boots con tacchi alti e sottili o issati su vertiginose platform, che sfidano i rigori dell’inverno a colpi di glamour. Conservando, così, anche sui tacchi un invidiabile aplomb perfetto nelle brughiere autunnali e tra i ghiacci urbani.

Per entrare in perfetta sintonia con un mood alpino-campestre, che si tratti di stivali al ginocchio o di stringate alla caviglia, queste calzature coniugano l’anima sportiva dello shearling con le esigenze dello stile di stagione che prende in prestito abbigliamento e accessori da sempre definiti ” da montagna”, trasformandoli in hot look da città con l’aggiunta di dettagli creativi o de luxe.

Scarpe Yves Saint Laurent, collezione autunno/inverno 2012-2013L’elemento distintivo del risvolto in pelo morbido rimane la la caratteristica distintiva, minimizzata come semplice bordino o estremizzata nelle versione maxi di una bordura, arricchita anche con dettagli fashion quali nappine, lacci e fibbie. Per un’impronta ancora più alpina, ecco che i decori possono prendere ispirazioni dal Tirol rispolverando le caratteristiche lavorazioni tricot e jacquard dalle greche fitte e ripetitive, fiocchi di neve stilizzati e geometriche renne.

Anche il classico effetto bicolore viene reinterpretato, con contrasti forti come il bianco ottico sul cuoio testa di moro, o il grigio e il marrone sul taupe.

Scendono le temperature, salgono le quotazioni degli scarponcini da montagna. Per escursioni urbane!!!

M.Chiara D’Apolito

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano