Droga dall’Olanda per i Gionta, in manette il figlio del neomelodico Marciano

245

carabinieri_1_Quattordici persone ritenute legate al clan di camorra dei ‘Gionta’ sono state arrestate dai Carabinieri a Torre Annunziata.

I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti aggravata da finalità mafiose, dall’aver agito in vari Stati, dalla disponibilità di armi e dall’ impiego di un minorenne. Gli affiliati importavano ingenti quantitativi di cocaina, marijuana e hashish dall’Olanda.

Tra gli arrestati il figlio del cantante neomelodico Tony Marciano ed il figlio di un vigile urbano in servizio presso la polizia locale di Torre Annunziata che custodiva i carichi di droga che poi sarebbero stati venduti al dettaglio nelle piazze di spaccio.

Ecco la lista dei nomi degli arrestati:

Maria Guarro 38 anni
Luigi Talamanca 60 anni
Mariarca Muscerino 35 anni
Lucia Di Lorenzo 23 anni
Romina Nappo 26 anni
Antonio Di Prisco 31 anni
Antonio Guarro 36 anni
Raffaele Carpentieri 34 anni
Vincenzo Napoli 23 anni
Angelo Stanzione 31 anni
Francesco Marciano 28 anni

Share

Lascia una risposta