Fantacalcio, che passione

185

FANTACALCIOITALIANOLa 18esima giornata di campionato è stata la giornata del derby di Roma dove a prendersi tutta la scena è stato il capitano giallorosso Francesco Totti con la super doppietta alla Lazio seguita da un’esultanza tanto originale quanto “cool”: il selfie sotto la curva!

E’ stata anche la giornata dei difensori goleador, da Glick a Caceres, da Zappacosta a Pasqual, da Basanta a Britos; in questa settimana, ci saranno così molti  difensori che occuperanno la Top Five generalmente popolata dagli attaccanti e dai centrocampisti.

TOP 5

*****Totti

****Felipe Anderson

***Pasqual

**Caceres

*Zappacosta

FLOP 5

*****De Sciglio

****Pjanic

***Hamsik

**Maicon

*Alonso

TOP 5

Il migliore non poteva che essere lui, il capitano giallorosso Francesco Totti che nel giorno della partita più attesa dai romani, dopo un primo tempo mediocre mette a segno una fantastica doppietta, il secondo gol poi è una magia in acrobazia da vedere  e rivedere mille volte. Con la doppietta di domenica, sale a quota 11 gol nel derby, record assoluto nella storia della stracittadina capitale, il tutto condito dall’esultanza-selfie che rimarrà nella storia così come capitan Totti; sempre più leggenda.

Voto:8+3+3=14

Felipe Anderson della Lazio è stato il degno sfidante di Totti; nel primo tempo si invola fra le gambe dei giocatori della Roma prima di confezionare un assist al bacio per Mauri e nel finire del primo tempo segna un gol da fuori area che porta la Lazio in vantaggio di due reti.

5 gol e 5 assist nelle ultime 5 partite di campionato; è l’uomo più in forma del campionato, ormai un punto fisso nella nostra Top 5.

Voto: 8+1+3-0,5= 11,5

Tre stelle bonus per Pasqual della Fiorentina che sigla il gol da fuori area per il momentaneo 1-0 a favore dei viola che successivamente si fanno rimontare dal Palermo che raggiunge il due pari; ci penserà di nuovo Pasqual a regalare il vantaggio alla Fiorentina con uno splendido assist al bacio per Cuadrado che potrà così festeggiare il 3-2.

Ottima la prova di Pasqual che da inizio anno è caduto nell’ occhio del ciclone, diventando prima una riserva anche per un rinnovo di contratto non ancora definito e poi con un infortunio noioso che l’ha penalizzato non poco.

Due stelle bonus per Caceres che nella partita della “vendetta” juventina contro il Napoli diventa protagonista, spingendo bene per tutta la partita sulla fascia destra e regalando il gol vittoria alla Juve sugli sviluppi di un calcio di punizione anche se il gol dell’uruguagio era in netto fuorigioco.

Ingiusta l’ammonizione per un fallo ai danni di Mertens commesso in realtà da Marchisio.

Voto: 7+3-0,5= 9,5

Una stella bonus per Zappacosta dell’ Atalanta al suo secondo gol consecutivo in campionato dopo aver passato gran parte della stagione in panchina.

Il gol da fuori area, preciso e potente, risulta vano per la vittoria dei bergamaschi che si faranno rimontare al 90esimo a seguito di un calcio di punizione magistralmente calciato da Lazarevic.

FLOP 5

IL peggiore della 18esima giornata è senza dubbio De Sciglio dl Milan che contro il Torino si trova in balia del suo dirimpettaio di fascia Darmian che, con la sua corsa perpetua ed il suo strapotere fisico annichilisce il povero De Sciglio che si fa anche espellere nel finale di primo tempo per doppia ammonizione per fallo proprio su Darmian.

De Sciglio, promessa del calcio italiano è in netta fase involutiva, per molti uno step necessario prima della definitiva maturazione frenata anche da molti infortuni.

Voto:4-1= 3

4 stelle malus per Pjanic della Roma che nel derby gioca una delle sue partite peggiori in maglia giallorossa da due anni a questa parte; le prestazioni del centrocampista giallorosso sono in calo da alcune partite ed in occasione del derby è mancata l’efficacia soprattutto nella fase di impostazione dove il giocatore serbo è uno dei migliori del campionato italiano.

Voto: 5-0,5= 4,5

3 stelle malus per Marek Hamsik; il capitano del Napoli, dopo le ultime prove rincuoranti, cade nel baratro della mediocrità per l’ennesima volta; ciò che colpisce, non è il tiro in porta o il passaggio filtrante sbagliato, ma l’errore nel controllo di palla di cui prima era maestro e la mancanza di cattiveria nel rincorrere l’avversario; così non va Marek!

Voto: 5

Due stelle malus per Maicon; nonostante il terzino brasiliano non si trovasse nella condizione fisica migliore, si è in ogni caso deciso di schierarlo titolare con risultanti imbarazzanti nel primo tempo, leggermente meglio nel secondo anche se da un suo errore in fase d’impostazione, la Lazio stava segnando il gol del 3-2

Voto: 4,5

Uno stella malus per Alonso della Fiorentina che a causa delle assenze in difesa è schierato come centrale di sinistra in una difesa a tre, ruolo ovviamente non suo; durante il primo tempo se la cava anche se non con qualche sbavatura, nel secondo tempo è il colpevole principale sull’ errore che grossolano è dir poco che porta Quaison a segnare la rete del momentaneo pareggio.

Voto: 4,5

I BUONI CONSIGLI PER LA DICIOTTESIMA GIORNATA

Viviano: 6,5 porta imbattuta

Bruno Peres: 7+1

Cuadrado 7+3

Hernanes: 6+1

Felipe Anderson: 8+1+3-0,5

Zaza: 6,5+3

Eder: 7+3

I CONSIGLI DELLA DICIANNOVESIMA GIORNATA

In porta

Diego Lopez e Buffon

In difesa

Rami, Burdisso, G.Gonzalez, Heurtaux, Evra, D’Ambrosio

A centrocampo

Vidal, Vecino, Vazquez, Cascione, Menez, Kone

In attacco

Tevez, Di Natale, Dybala, Pucciarelli

Alessandro Di Napoli

Share