Una buona Scafati sconfitta nel finale a Legnano

FinelliSi conclude con un nulla di fatto la trasferta a Legnano per la Givova Scafati, brava a rientrare in partita dopo aver rincorso per più volte i padroni di casa i quali, hanno sfruttato al meglio la buona serata del loro centro Krubally autore di 35 punti e 15 rimbalzi. La squadra di Finelli, dal canto suo, ha sciupato in parecchie occasioni gettando al vento ben 16 possessi nell’arco del match e tirando con non ottime percentuali in diversi tratti della partita. La chiave di svolta dell’incontro, per alcuni versi, si è avuta nel secondo quarto quando la Europromotion ha chiuso la frazione con un pesante 27-17 che ha messo lo Scafati Basket a debita distanza, non permettendogli più di impattare, nonostante una forte reazione nel finale. Ma, entriamo nel dettaglio.

Il neo tecnico gialloblù, Finelli, ha fatto partire in quintetto Spinelli, Udrih, Ghiacci, Lestini e Simmons. Dall’altro lato, il collega Ferrari, risponde con Di Bella, Merchant, Frassinetti, Arrigoni e Krubally.

Il match inizia subito con un buon canestro di Simmons ma, Legnano risponde alla grande con un primo mini parziale di 8-0 firmato dalla coppia KruballyFrassinetti (i quali saranno poi i migliori in campo per i biancorossi) nei primi due minuti di gioco. La Givova però non resta a guardare e reagisce sin da subito continuando a martellare soprattutto con l’asse play/pivot che mette in serie difficoltà la solida difesa di coach Ferrari. Il quarto si chiude con Legnano in vantaggio 21-20 ma Scafati sembra essere ben messa sul parquet.

L’inizio della seconda frazione è, però, da shock per i gialloblù:  Ruggiero e compagni non riescono a trovare la via del canestro nei primi tre minuti e mezzo di gioco e i locali ne approfittano. I soliti Frassinetti e Krubally portano Legnano sul +11 dopo un break di 13-3 con i campani che trovano il fondo della retina solo grazie ad una tripla del proprio capitano. Dopo questo periodo di arrancamento, i ragazzi di Finelli si ricompongono e tentano di ricucire lo svantaggio grazie ad alcune importanti azioni del duo SimmonsUdrih i quali fanno ritornare Scafati, in poco meno di 1 minuto e mezzo, sul -5 (34-29) costringendo coach Ferrari a chiamare il suo secondo time out dell’incontro. Dopo il minuto di sospensione i lombardi, per via soprattutto di qualche errore di troppo di Ghiacci e soci, si riportano sulla doppia cifra di vantaggio andando al riposo sul 48-37.

Dopo l’intervallo, Legnano gestisce il vantaggio tenendolo sulla doppia cifra per quasi tutto il terzo quarto. Scafati continua a soffrire sotto canestro la presenza di Krubally e la situazione falli si complica ogni minuto che passa. Spinelli e Ruggiero si caricano la squadra sulle spalle e tentano di riportare sotto la Givova, ma troppi sono gli errori al tiro e le palle perse nel finale del quarto. Si va, così, all’ultima pausa, con il punteggio che recita 64-53 per i locali.

Nell’ultima frazione, invece, arriva finalmente la forte reazione dei gialloblù. Nei primi due minuti e mezzo di gioco, infatti, Scafati piazza un mini break di 6-0 che riporta i ragazzi di Finelli sul -5. La tripla di Petrucci dopo un time out legnanese riallontana i locali i quali riconquistano il  triplo possesso di vantaggio ma, Ghiacci e Bisconti conducono Scafati sul -3 (69-66) a 5’41” dal termine, riaprendo definitivamente la partita. Da questo momento in poi, il risultato oscilla a lungo tra il -5 e il -3 per la Givova che, ha la colpa di  sbagliare per tante volte il canestro del riaggancio definitivo. Un errore al tiro di Udrih nei secondi finali, con successivo fallo fischiato a sfavore, reagala all’ Europromotion Legnano la vittoria del match che si chiude sull’82-77.

Europromotion Legnano – Givova Scafati  82-77  (21-20);(48-37);(64-53)

Europromotion Legnano: Krubally 35, Petrucci 10, Guidi ne, Maiocco 4, Frassinetti 14, Arrigoni, DI Bella 14, Locci, Merchant 5, Battilana ne, Gastoldi ne, Navarini. Coach: Ferrari.

Givova Scafati: Spinelli 17, Zaccariello, Udrih 11, Lestini, Ghiacci 7,Ruggiero 16, Simmons 15, Matrone ne, Bisconti 6, Sanguinetti 5. Coach: Finelli.

Appuntamento per la Givova Scafati è per Mercoledì 21 alle ore 20:30 per il match casalingo contro la De’Longhi Treviso, prima di affrontare le due trasferte consecutive di Latina e Reggio Calabria.

Ricordiamo, inoltre, che i tifosi potranno rivedere in differita la partita Martedì 20 alle ore 20:40 e Mercoledì 21 alle ore 15:30 su Tv OGGI (ch 71 DTR).

 

 

Capo Ufficio Stampa

Basket Scafati 1969

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteVirtus Pozzuoli vince contro Agropoli
SuccessivoSofferta vittoria al tie break per il Nolavolley68
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.