Arrestato fruttivendolo: aveva cocaina e due pistole lanciarazzi

186

polizia13Cocaina, per oltre 100 grammi, in un mobile da cucina e, nella camera da letto, due pistole lancia razzi, del genere proibito, sono state sequestrate dagli agenti del Commissariato di Polizia “Scampia”, nel pomeriggio di ieri.

Arrestato dai poliziotti Giuseppe Ippolito, pregiudicato di 40 anni che, per coprire i suoi traffici illeciti, svolgeva ufficialmente il mestiere di fruttivendolo.

Gli agenti, nel corso di un’operazione antidroga, hanno perquisito l’abitazione dell’uomo in Via dell’Abbondanza, rinvenendo la droga, le pistole ed un bilancino di precisione.

Ippolito è stato arrestato, perché responsabile dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione di arma comune da sparo ed è stato condotto dagli agenti al carcere di Poggioreale.

Share

Lascia una risposta