Summit tra pregiudicati in casa, 36enne sorvegliato speciale arrestato

160

carabinieri pattugliaI carabinieri della compagnia di Torre Annunziata hanno tratto in arresto Massimo Esposito, 36 anni, residente in via Cuparella,

per reati inerenti gli stupefacenti, resosi responsabile di violazione a prescrizione della sorveglianza speciale

con obbligo di soggiorno essendo stato sorpreso nella sua abitazione in compagnia di alcuni pregiudicati contigui al clan camorristico degli “Gionta” di Torre Annunziata. L’arrestato e’ adesso ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.

Lascia una risposta