Volla, l’opposizione annuncia che non andrà in Consiglio Comunale

273

volla consiglioConsiglio comunale che si preannuncia semideserto quello previsto per lunedì 26 a Volla. Quasi mezzo consiglio risulterà assente e sarà sostituito da un documento, che sarà letto in aula, indirizzato al presidente, al sindaco ed al segretario comunale.

La comunicazione è a firma di sette consiglieri, Giuseppe Annone, Gennaro De Simone, Luciano Manfellotti, Luigi Petrone, Pasquale Petrone, Salvatore Ricci, Andrea Viscovo, che lamentano poca trasparenza e mancanza di risposte da parte dell’amministrazione.

“I sottoscritti consiglieri comunali, Le comunicano che non prenderanno parte al seduta consiliare del 26/01 in quanto gli stessi non sono stati messi in grado di partecipare. Invero, nonostante venivano più volte richieste le reali motivazioni della sospensione delle commissioni consiliari, le stesse non sono state mai fornite.

Nonostante si richiedeva il rinvio del punto all’ordine del giorno, tale istanza non è stata minimamente presa in considerazione. Risultano, infatti, aperte indagini circa il regolare svolgimento di alcune commissioni consiliari e, non conoscendone le motivazioni, ciò non consente ai sottoscritti di partecipare serenamente ai lavori consiliari che ne prevedono la ricostruzione.

Nè, infine, appare chiara la delibera di adesione alla ASMEL. Infatti, il Comune di Volla risulta già inserito negli elenchi ti tale associazione. Avendo richiesto chiarimenti anche in merito a tale delibera gli stessi non sono stati forniti.

Orbene, ribadendo di non poter partecipare a lavori consiliari senza le adeguate garanzie di trasparenza degli atti, si invitano i consiglieri di maggioranza ad avere analogo comportamento”.

 

Share

Lascia una risposta