Liveri, opportunità formative per giovani ingegneri nell’Ente locale

564

Da dx-Vinci Coppola PiccoloL’Ordine degli ingegneri di Napoli, rappresentato dal presidente Luigi Vinci, ha siglato un protocollo con il sindaco del Comune di Liveri, Raffaele Coppola, per un tirocinio non retribuito di sei mesi negli uffici tecnici municipali. Il primo tirocinante sarà l’ingegner Salvatore Raia.
“Per ora – spiega il sindaco Coppola – abbiamo cominciato con un professionista, ma c’è l’intenzione di coinvolgerne altri. In un momento così difficile occorre dare atto all’Ordine degli ingegneri di Napoli dello sforzo per dare risposte adeguate alle esigenze dei giovani”.

“Liveri – spiega il consigliere dell’Ordine degli ingegneri, Vittorio Piccolo – è un piccolo esempio di smart city: sul territorio è attivo, ad esempio, il wi-fi gratuito ed è stato installato un sistema di videosorveglianza. Il tirocinio darà l’opportunità a un giovane collega di fare esperienze nel campo della gestione innovativa del territorio”.

L’accordo siglato col Comune di Liveri si inquadra in uno schema di protocollo che l’Ordine sta proponendo a tutte le amministrazioni locali della provincia di Napoli. “Per la massima diffusione dell’iniziativa – spiega il segretario dell’Ordine Andrea Prota – contiamo sulla promozione che i giovani colleghi ingegneri vorranno fare presso gli enti con cui sono in contatto. Il Consiglio dell’Ordine si sta inoltre attivando con la Regione Campania per verificare la possibilità di specifici fondi da destinare a supporto delle attività previste nel protocollo”.

Francesca Coppola

Share