Lettera a Nappi, il sindaco Guadagno al fianco ai dipendenti Auchan di Volla

265

auchanCon una comunicazione indirizzata all’assessorato al Lavoro e alla Formazione della Regione Campania, il sindaco di Volla, Angelo Guadagno, ha richiesto un tavolo tecnico istituzionale per affrontare in maniera serena e costruttiva la grave situazione lavorativa venutasi a creare per i lavoratori
Auchan – Conad di Volla.

“Un intervento dovuto – ha dichiarato Guadagno – in favore di un intero tessuto sociale che oggi si trova ad affrontare una crisi occupazionale che incide pesantemente su tutta l’area. A fronte di una evidente crisi del centro commerciale che insiste sul territorio vollese – ha aggiunto il primo cittadino – è nostro dovere adoperarci nella ricerca di una soluzione concreta, una strada percorribile per limitare al massimo la crisi occupazionale in essere e provare a venire incontro alle esigenze dei lavoratori di un comparto, quello commerciale e della grande distribuzione, nonché dell’indotto ad esso legato, tanto sentito dal nostro territorio.

Di seguito il testo della lettera inviata da Guadagno all’assessore Severino Nappi:
“Egregio Assessore nei giorni scorsi ho potuto constatare di persona, essendomi confrontato con i soggetti interessati, lo stato di disagio che stanno vivendo i cinquantanove (59) lavoratori che operano presso il supermercato Auchan a marchio Conad, ubicato nel centro commerciale Le Ginestre di Volla .

Da quanto riferitomi dai lavoratori e dai loro rappresentanti sindacali, la situazione è molto critica con il rischio concreto di licenziamento, visto che dal 2013 ad oggi non è mai stato avviato nessun programma di rilancio dell’Azienda.
Per i motivi su esposti , lo scrivente Sindaco chiede alla S.V. in indirizzo la convocazione di un Tavolo Tecnico Istituzionale con le Autorità Locali , i Rappresentanti Sindacali, unitamente alle Società Auchan S.p.a., Pac 2000 A e SuperStore Conad per la soluzione di una problematica che vede coinvolte tante famiglie ed un intero territorio.
Certo di un Suo riscontro alla presente , si porgono Cordiali Saluti”.

Share

Lascia una risposta