Carnevale napoletano a Fontanelle

268

“Napule è: tradizioni, sapori, musica, allegria e… mille culure” è questo il titolo della seconda edizione del Carnevale a Fontanelle, organizzato dal Secondo Circolo Didattico di Pompei, diretto dalla Dirigente Scolastica, Dott.ssa Giovanna Giordano.Locandina Carnevale Fontanelle 2015


Centoventi bambini, dai 3 ai 10 anni, che frequentano il Plesso di Scuola dell’Infanzia e Primaria del popoloso quartiere della periferia sud di Pompei, saranno i protagonisti della sfilata, in programma martedì 10 febbraio 2015, con partenza alle ore 10.00  dal Plesso Scolastico.

L’iniziativa rientra nel progetto didattico che mira alla riscoperta e alla valorizzazione delle tradizioni e della cultura napoletana, portato avanti, fin dall’inizio dell’Anno Scolastico, dai 15 docenti del Plesso.

In occasione della Festa dei Nonni (2 ottobre) e del Santo Natale, agli alunni sono stati proposti racconti, canzoni, proverbi, poesie, registrazioni video delle commedie di Eduardo De Filippo, dei film di Totò e degli sketch di Massimo Troisi.

Ciascuna classe ha approfondito un particolare aspetto della nostra civiltà. Nello specifico, gli alunni di Scuola Primaria presenteranno: la squadra di calcio del Napoli, i personaggi di “Miseria e Nobiltà”, pescatori e popolane dell’Ottocento, Pulcinella, i prodotti tipici della nostra terra. I bambini di Scuola dell’Infanzia si travestiranno, invece, da dolci vari e pizze di tutti i gusti.

Il programma della sfilata prevede l’esecuzione di vari brani musicali e coreografie, tra cui la “Rumba degli Scugnizzi” e “Napule è” di Pino Daniele.

Una bella iniziativa, realizzata in collaborazione con le famiglie degli alunni, che aiuterà tutti, adulti e bambini, a conoscere meglio le radici della nostra cultura.