D’Anna (Gal): ok Fitto, ricostruttori meglio che rottamatori

222

vincenzo-danna“Raffaele Fitto ha colto l’essenza dell’attuale situazione in cui versa Forza Italia ed il centrodestra, coniando il termine ‘ricostruttori’ e ponendolo in antitesi a ‘rottamatori’ che fu l’emblema di Matteo Renzi per assurgere al potere”. Lo dice, in una nota, il senatore Vincenzo D’Anna, vicepresidente del gruppo Gal, ma eletto in Campania nelle liste del Pdl.

Non si tratta, spiega il parlamentare, “di semantica politica, quanto dell’idea stessa che nel centrodestra non c’e’ niente da rottamare a differenza del centrosinistra”.

“L’insieme dei valori che si richiamano al liberalismo- sottolinea ancora il senatore- mantiene intatta tutta la sua attualità e rappresenta l’unico strumento per sconfiggere una crisi economica che nasce dal debito pubblico e dalla dissipazione del pubblico denaro da parte di uno Stato inefficiente e sprecone”. Si tratta quindi, ribadisce D’Anna, “di riproporre, senza ambiguita’ e compromessi, i punti del programma e le idee di quella rivoluzione liberale di cui Silvio Berlusconi fu antesignano 20 anni or sono”.

“Dobbiamo misurarci, all’interno di Fi e del centrodestra sulle proposte e sulle questioni che interessano il nostro popolo ed i ceti sociali di riferimento, ricostruendo, cosi’, attraverso metodi democratici, una classe dirigente per il futuro”, conclude il parlamentare del Gal.

Lascia una risposta