Tutto pronto per la partecipazione di Pompei alla Bit di Milano

188

Tutto pronto per la Bit di Milano. Il comune di Pompei si prepara a sbarcare a Milano nei padiglioni della Fiera dove per tre giorni si incontreranno gli operatori turistici di tutto il mondo.comune pompei 3_Public_Notizie_270_470_3


Un appuntamento, quello milanese, ormai consolidato al quale la città di Pompei si presenterà assieme alla Soprintendenza Archeologica e al Santuario della Beata Vergine con un unico stand, offrendo così ai turisti e agli addetti ai lavori  una panoramica complessiva delle attrazioni territoriali. Sedici i metri quadri a disposizione della città: uno stand che sarà arricchito da gigantografie, mappe della città, brochure orientative e una mini guida ai ristoranti e agli alberghi cittadini.

Non mancheranno momenti di degustazione. I famosi “pani pompeiani”, preparati dai sapienti fornai di Pompei avranno un posto d’onore, così come il vino ottenuto dalle vigne coltivate all’interno dell’area archeologica. Alla borsa del turismo ci saranno anche le associazioni di categoria, in rappresentanza del comparto turistico pompeiano con il quale l’amministrazione Uliano ha avviato una proficua collaborazione. Ma la Bit non è che il primo passo di un percorso articolato che porterà la città a varcare le soglie dei padiglioni espositivi dell’Expò.

“Una delle mie prime azioni da sindaco è stata allacciare i contatti con la città di Milano e con il sindaco Pisapia. Il nostro prossimo obiettivo è l’Expò – afferma il sindaco – dove cercheremo di essere presenti nel migliore dei modi per fare in modo che la città di Pompei torni ad essere un punto di riferimento turistico mondiale”.