Fantacalcio, che passione

193

FANTACALCIOITALIANOLa ventitreesima giornata si chiude con le prime tre della classe che incappano in passi falsi; il Napoli aveva la partita più difficile dovendo affrontare il Palermo fuori casa, ne esce una partita a senso unico con i rosa-nero guidati dal fantastico duo Dybala-Vasquez che abbatte il muro di cartone partenopeo con in porta un Rafael incapace di parare un tiro da centrocampo  facilmente addomesticabile anche da un dilettante alle prime armi; a deludere non è solo il portiere ma tutta la squadra che non ha giocato con la brama di chi desidera ardentemente la vittoria.

La Roma si fa bloccare in casa per 0-0 da un Parma ultimo in classifica con la peggior difesa del torneo; a scontentare la piazza è l’allenatore Garcia, non più incisivo nel dare alla squadra l’imprevedibilità e la brillantezza che la contraddistinguevano l’anno precedente, inoltre, il nuovo acquisto Doumbia è risultato il peggiore in campo anche se dalla sua, ci sono mille alibi a partire dal fatto che l’ivoriano è atterrato a Roma soltanto il venerdì sera dopo la vittoria della Coppa d’Africa; probabilmente il tecnico Garcia non doveva inserirlo fra gli undici titolari.

La Juventus pareggia in casa del Cesena per 2-2; molti titolari apparivano deconcentrati  da una gara che in partenza doveva essere più facile del previsto ma il Cesena, aiutato anche dalla dea bendata, vedi il rigore sbagliato da Vidal, ha lottato ferocemente pur di uscire dal campo con un punto e dunque bisogna fare i complimenti ai bianconeri…..quelli del Cesena!

Una Fiorentina al top della forma guidata da un Babacar che non ti aspetti (doppietta e assist) batte il Sassuolo al Mapei Stadium candidandosi in questo modo come la principale antagonista del Napoli per il terzo posto.

L’Inter con Shaquiri ed un Guarin versione Porto 2011, vince e convince nell’insidiosissima trasferta di Bergamo contro l’Atalanta; il Genoa rifila una cinquina all’ Hellas Verona nonostante la doppietta dell’ex Toni, ma “l’hombre del partido” è Niang, autore del primo e del secondo gol in serie A; la “manita” sarà completata dal gol di Bertolacci, di Perotti e dall’ autorete di uno sfortunato Agostini.

Probabilmente la partita più emozionante è stata quella tra l’Empoli di Sarri ed il Milan di Inzaghi; che bello veder giocare Mario Rui, Valdifiori, Rugani, Hjsaj e Maccarone; che bello vedere una piccola realtà di provincia pareggiare e rischiare di vincere, offrendo spettacolo alla “Scala del calcio”; anche questo è il bello del calcio, Davide che affronta Golia e che a volte lo batte; onore al Parma, al Cesena e all’ Empoli; vero Lotito?

TOP 5

*****Babacar: 8+3+3+1=15

****Guarin: 8+3+3=14

***Vazquez: 8+3+1=12

**Niang: 7,5+3+3=13,5

*Brienza: 7,5+3= 10,5

FLOP 5

*****Rafael: 4,5-3=1,5

****Vidal: 5,5-2=3,5

***Benalouane: 4-1=3

**Cannavaro: 4,5-0,5= 4

*Doumbia: 4

I BUONI CONSIGLI DELLA VENTIDUESIMA GIORNATA

De Sanctis: 6 e porta imbattuta

Moralez: 6,5+3-0,6= 9

Marchisio: 6,5+3= 9,5

I CONSIGLI PER LA VENTIQUATTRESIMA GIORNATA

In porta:

Buffon e Sepe

In difesa:

Lichtsteiner, Silvestre, Rugani, Antonelli, Savic e Manolas

A centrocampo:

Vidal, Pucciarelli, Saponara, De Guzman, Menez e Diamanti

In attacco:

Tevez, Destro, Zapata e Di Natale

 

Alessandro Di Napoli

Share