Faida a Ercolano, ricostruiti due tentativi di omicidio: arrestati mandanti e esecutori

165

carabinieri RosI Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco, in provincia di Napoli, stanno dando esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare, emessa dal GIP di Napoli, a carico di 6 persone a vario titolo ritenute affiliate o contigue al clan degli “Ascione – Papale”; responsabili di associazione di tipo mafioso,  di tentati omicidi e favoreggiamento personale aggravati da finalità mafiose.

Durante le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, i militari hanno individuato mandanti ed esecutori di 2 tentativi di omicidio messi in atto nel 2009 ad Ercolano per eliminare un affiliato al clan rivale degli “Birra – Iacomino” e acquisire il controllo delle attività illecite.

In entrambi i casi gli sparatori non trovando i reali obiettivi del raid ferirono persone estranee alla faida, individuate a caso come bersaglio dimostrativo di spietatezza e inconcepibile brutalità.

Share

Lascia una risposta