Auto finisce in mare al porto del “Granatello”, uomo salvato dai pescatori

308

Motovedetta-della-Guardia-costieraUn auto finisce in mare nell’area portuale del Granatello di Portici salvato il conducente grazie alla tempestività degli interventi.
In data odierna alle ore 02.35 veniva allertata la Capitaneria di Porto di Torre del Greco unitamente all’Ufficio Locale Marittimo di Portici, per la caduta in acqua di un veicolo dopo aver sfiorato nella caduta una Motobarca da Pesca ormeggiata nei pressi della banchina di ponente del Porto.

In pochi minuti dall’incidente, il mal capitato veniva tratto in salvo grazie alla presenza di alcuni passanti che davano l’allarme e all’intervento di alcuni pescatori locali che nel vedere cadere l’auto in mare, tempestivamente si attivavano per salvare l’occupante del veicolo.

Sul luogo dell’incidente sono accorsi personale del 118, personale del Commissariato di P.S. di Portici e personale militare dipendente della Guardia Costiera di Portici e della Città Corallina.

Fortunatamente si apriva il portellone posteriore dell’auto, Lancia Musa, dal quale veniva in poco tempo estratto l’occupante prima del totale affondamento dell’autovettura, lo stesso non riportava lesioni gravi e trasferito presso la struttura Ospedaliera “Maresca” di Torre del Greco, veniva trattenuto per gli accertamenti del caso.

Il veicolo veniva recuperato poche ore dopo, anche grazie all’ausilio di un Auto-gru e Sommozzatori del Comando Vigili del fuoco di Torre del Greco e Napoli, tempestivamente allertati dal personale della Guardia Costiera.-

Lascia una risposta