Furti e protesta dei residenti di Marra, Aliberti: “Interverremo sulle baraccopoli abusive.

161

Pasquale AlibertiIn seguito alla manifestazione dei residenti di Marra contro i furti registrati nella zona, il sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti: “I reati di furto nella zona, come da notizie acquisite dalla Tenenza dei Carabinieri, non hanno subito un aumento né per numero né per frequenza. Ribadisco la mia solidarietà nei confronti di chi ha manifestato e subìto furti nei propri appartamenti ma prendo le distanze da chi prova a farsi giustizia da solo.

Per arginare il fenomeno sarebbe opportuno una maggiore collaborazione tra cittadini e forze dell’ordine: il mio è un invito alla denuncia e alla comunicazione dei casi di illegalità. Dal nostro canto provvederemo ad effettuare controlli attraverso l’aiuto della Polizia Municipale di concerto con i Carabinieri di Scafati intensificando la presenza di pattuglie nelle zone critiche della Città (tra Scafati e Boscoreale). E’ nei programmi, inoltre, in sinergia con la Polizia Municipale il potenziamento del sistema di videosorveglianza su tutto il territorio.

Scafati, come ho denunciato più volte, è territorio di confine con i Paesi Vesuviani. Subisce la vicina presenza del quartiere “Napoli” di Boscoreale e di extracomunitari spesso senza permesso di soggiorno. Si ripropone, pertanto, la necessità dell’elevazione della Tenenza dei Carabinieri a Compagnia per permetterci un maggiore controllo sul territorio, necessità alla quale il Governo non ci ha mai dato una risposta.

Sarà utile nei prossimi giorni rafforzare la sinergia istituzionale sia con i Carabinieri che con la Guardia di Finanza: già nelle prossime ore daremo risposte a quella parte di cittadini che ha manifestato e segnalato alcuni casi di illegalità, intervenendo sulla baracche abusive con controlli mirati a cittadini stranieri sui quali ci sono arrivate segnalazioni”.

Share

Lascia una risposta