Portici Oltre il Razzismo. E’ Tempo di Integrazione, Condivisione e Inclusione

portici_comune-300x162“Accendi la mente, spegni i pregiudizi.”. Si apre così l’XI settimana di azione contro il razzismo organizzata dal 16 al 22 marzo dall’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali (Unar) del Dipartimento per le pari opportunità in collaborazione con Anci e Miur, in vista della Giornata mondiale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali che si celebra in tutto il mondo il 21 marzo.

Lo slogan nasce sulla scia della recente campagna di comunicazione del Contact Center Unar dove ad accendersi e spegnersi sono i diritti e le discriminazioni, questa volta l’invito è quello di accendere la mente per aprirsi all’altro, imparare a conoscersi per superare i propri pregiudizi.

#P.O.R.T.I.C.I. diventa acronimo di:
Portici Oltre il Razzismo. E’ Tempo di Integrazione, Condivisione e Inclusione
Numerose sono le iniziative organizzate dall’assessorato alla Pace e Cooperazione internazionale guidato da Valentina Maisto, coinvolte scuole, associazioni e cooperative del territorio per sensibilizzare la cittadinanza sui temi della diversità e promuovere la ricchezza derivante da una società multietnica e multiculturale.

16 Marzo 2015 ore 19.00 – Teatro I De Filippo
Spettacolo teatrale “Se una notte di mezza Estate Bottom Brothers” interpretato e messo in scena da migranti beneficiari del Progetto “Tessere dell’Integrazione”, nell’ambito del FER 2008-2013. Promosso da L.E.S.S. Onlus , Ass. Arcipelago della Soliderietà Onlus e CSC.
L’evento è ad ingresso gratuito.

17 Marzo 2015 – ore 09.30 – Teatro I De Filippo
Evento per le scuole: dibattito e proiezione del film “La mia Classe” di Daniele Gaglianone. A cura di: Coop. Sociale “Shannara” Onlus, Arciragazzi Portici “Utopia Attanasio”, Ass. Senegalese Napoli e Amnesty International – Sez. di Napoli. Presenti le classi dell’Ist. “Filippo Silvestri” e Ist. “Carlo Levi”.
L’evento è ad ingresso gratuito.

18 Marzo 2015 – ore 18.00 – Campetto dell’Istituto Salesiano di Portici
Incontro di calcio simbolico tra l’Amministrazione Comunale di Portici e ragazzi stranieri presenti nelle comunità alloggio del territorio provinciale. A cura di: Cooperativa Sociale “Shannara” Onlus, Arciragazzi Portici “Utopia Attanasio”, Ass. “Lo Scudo” Onlus.
L’evento è ad ingresso gratuito.

20 Marzo 2015 – ore 18.00 – Bene confiscato alla Camorra affidato al Forum dei Giovani di Portici
Aperitivo multiculturale – Evento di integrazione, sensibilizzazione e valorizzazione culturale attraverso la condivisione di pietanze locali preparate dai ragazzi migranti ospitati nelle strutture del territorio comunale. A cura di: Forum dei Giovani di Portici, Cooperativa Sociale “Shannara” Onlus.
L’evento è ad ingresso gratuito.

21 Marzo 2015 – Ore 17.00 – Viale Leonardo Da Vinci, angolo via Bernini
Evento di sensibilizzazione ed animazione sociale cittadino. Video Box, animazione sociale e musicale.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteAl ‘Bellini’ Glauco Mauri e Roberto Sturno nello spettacolo “Una pura formalità”, dal film di Giuseppe Tornatore
SuccessivoPompei: grande successo per i “Giochi Invernali”/FOTO-VIDEO
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.