Fantacalcio, che passione

156

FANTACALCIOITALIANOLa ventiseiesima giornata di campionato chiude definitivamente il discorso scudetto; mancano dodici gare alla fine del campionato ma a meno di improbabili catastrofi la Juventus si aggiudica il quarto scudetto di fila dopo aver vinto una partita difficile contro un Sassuolo arroccato in difesa per oltre 80 minuti prima che un gol pesantissimo di Pogba risolva la gara.

La deludente Roma del disilludente Garcia, inciampa in un altro pareggio conducendo una partita scialba senza creare nell’arco dei 90 minuti alcun grattacapo al Chievo.

Le promesse di scudetto non sono state mantenute nonostante i proclami altisonanti di allenatore, presidente e giocatori; a Trigoria faranno bene a guardarsi indietro dai cugini laziali che annientano la Fiorentina per 4-0 senza se e senza ma; Lazio a pari punti di un Napoli che veste i panni del “buon samaritano” che, oltre a non approfittare del momento no della Roma per agguantarla, regala anche all’Inter un pareggio dopo il vantaggio di 2-0 a venti minuti dalla fine.

Da applausi il gol da fuori area di Higuain che arriva a 13 reti in campionato mentre Icardi col cucchiao su calcio di rigore diventa capocannoniere assieme a Tevez con 15 reti.

Ritornando al match tra Chievo Verona e Roma, risulta necessario registrare il brutto infortunio accorso a Federico Mattiello che in uno scontro di gioco con Naingollan, riporta la frattura di tibia e perone. Due considerazioni a riguardo; in prima analisi le immagini che ritraggono la frattura scomposta del povero Federico, hanno fatto il giro mondo, passando dai giornali sportivi e non, ai social networks senza alcuna censura e questo risulta essere oltraggioso sia per la privacy del giocatore coinvolto, ma anche e soprattutto per tutti quei minorenni che si interfacciano al mondo dei social networks trovandosi dinanzi agli occhi, immagini che non dovrebbero vedere.

La seconda considerazione è su Naingollan; al ninja della Roma gli riconosciamo la buona fede sull’intervento, ma quella gamba protesa verso il raggiungimento del pallone era alta e a martello e dunque il belga non è esente da colpe come ha lasciato intendere lui stesso dichiarando che era un normale scontro di gioco; la cosa che lascia perplessi è che il centrocampista della Roma, nonostante si sia accorto dopo pochi frangenti dell’incidente gravissimo patito dal suo collega Mattiello, durante il resto della gara ha continuato senza esitazione a buttarsi in scivolata sulle gambe degli avversari come se non avesse avuto in cuor suo, neanche un minimo di risentimento.

Ritornando al campionato; il Torino perde dopo dodici risultati utili consecutivi, fermato dall’ Udinese di Di Natale che con la rete messa a segno contro i granata, raggiunge per il nono anno consecutivo la doppia cifra.

Nel posticipo dell’ anticipo di sabato, il Chievo Verona raggiunge al 91esimo minuto il Milan di un Inzaghi con la valigia quasi pronta; tra i peggiori in campo e questa ormai non è più una novità: Muntari e Cerci, mentre l’altro acquisto di gennaio, Mattia Destro, è subentrato a pochi minuti dalla fine senza lasciare traccia di se.

La Samp vola a 42 punti raggiungendo la Fiorentina grazie al 2-0 contro un Cagliari in caduta libera; da segnalare la prima rete di Eto’o in maglia blucerchiata e l’esonero di Gianfranco Zola dalla panchina del Cagliari; al suo posto ritorna il boemo Zdenek Zeman.

Il Cesena col pareggio a reti bianche col Palermo, ottiene un punto utile per agguantare il Cagliari al terz’ ultimo posto mentre il pari tra Empoli e Genoa, non smuove più di tanto la classifica.

Il ritorno del Parma sui campi di calcio prima dell’inevitabile fallimento a fine stagione, è una buona notizia per il calcio italiano; solo applausi per i giocatori del Parma che nonostante le mille problematiche, si sono fatti trovare pronti al match contro l’Atalanta terminato in parità grazie a Sportiello che ha salvato il risultato in più di un’occasione.

TOP 5

***** MATTIELLO: 10+

**** Klose: 7,5+3+3= 13,5

*** Biglia: 8+3= 11

** Di Natale: 6,5+3+1= 10,5

*Higuain: 7+3= 10

FLOP 5

***** Tomovic: 4-0,5= 3,5

**** Cole: 4,5

*** Muntari: 4

**Henrique: 4,5+1-1= 4,5

* Birsa: 4,5-0,5= 4

I BUONI CONSIGLI DELLA VENTISEIESIMA GIORNATA

Viviano: 7, portiere imbattuto

Silvestre: 6+1= 7

Evra: 6,5

Higuain: 7+3= 10

Di Natale: 6,5+3+1= 10,5

I CONSIGLI DELLA VENTISETTESIMA GIORNATA

In porta:

Consigli e De Sanctis

In difesa:

D’Ambrosio, Ranocchia, Peluso, Bruno Peres, Burdisso e Dramè

A centrocampo:

Papu Gomez, M’Poku, Diamanti, Iago Falque, Mertens e Shaqiri

In attacco:

Zaza, Icardi, Dybala e Gabbiadini.

 

Alessandro Di Napoli

Share