Volla, Mauriello in una nota stampa: “Il valore alto della politica”

828

La Lista Civica “Verso il Futuro” con una nota stampa sottoscritta da tutti i suoi componenti ha prodotto una nota stampa con la quale è riportata una riflessione su ‘Il valore alto della politica’ dell’ex vicesindaco Simona Mauriello. Di seguito il testo.

“Gli avvenimenti che si sono succeduti portando al triste epilogo dell’Amministrazione Guadagno, mi ha disorientata, amareggiata ma mi ha convinto sempre di più, dell’alto valore della Politica.

Il vicesindaco Mauriello
Il vicesindaco Mauriello

Il sodalizio della Lista Civica “Verso il Futuro” con il PD, terminata la sua fase di infatuazione e di innamoramento, non si è mai tramutato in un rapporto maturo, stabile e coeso ma è stato sempre conflittuale e disarmonico, determinando nell’azione politico – amministrativa, fin dal suo insediamento, una Giunta Esecutiva che lavorava in uno spirito non collaborativo perdendo di vista l’obiettivo che ci doveva vedere uniti ovvero il perseguimento del bene comune, della Res Pubblica, della giustizia sociale e di una crescita del livello culturale e sociale di tutta la collettività.

Tali tensioni e frizioni hanno provocato un rallentamento di tutte le Scelte Politiche che facevano parte del nostro Programma Elettorale con cui ci siamo presentati agli elettori. Nonostante gli sforzi della Lista Civica a creare un clima collaborativo all’interno della maggioranza, essi sono stati vanificati poiché ha visto sempre il predominio nelle scelte del Partito di Maggioranza.

Il mio impegno profuso a cercare di tramutare in fatti concreti il mio ideale politico si è scontrato nella constatazione che esso non era facile e semplice da realizzare in quanto le incrostazioni che si sono formate in un trentennio di politica clientelare hanno contribuito alla diffusione di una forma di disaffezione nei confronti di questa nobile arte, da parte dell’opinione pubblica.

Le divergenze, sia sulla sfera personale e sia su quella politica, tra il Capogruppo della Lista Civica “Verso il Futuro” e alcuni esponenti del PD, hanno portato le dimissioni dello stesso e poi successivamente la dichiarazione di indipendente insieme al Presidente Armando D’Auria, decisione non condivisa da tutti i componenti della Lista Civica poiché insieme si doveva portare a compimento il Progetto Politico avviato all’inizio Consiliatura, che ci ha visti uniti, credendo di poterlo realizzare nonostante le difficoltà.

Questi risentimenti personali sono sfociati in vere e proprie battaglie che volevano la fine di questa Amministrazione e la fine del P.D., perdendo di vista il fine ultimo, ovvero, il bene della collettività, fino a coinvolgere il Consigliere Raciti, subentrato ad Ivan Aprea, il quale, fin dal suo insediamento, ha avuto un atteggiamento ostile nei confronti del Partito di Maggioranza, determinando in tal modo l’epilogo della Consiliatura.

I componenti della Lista Civica “ Verso il futuro” non hanno condiviso la decisione del Consigliere Raciti; decisione che tuttavia è stata presa senza preavviso a nessun componente della Lista, compreso il suo Vicesindaco, con la quale ha sempre avuto rapporti collaborativi fin dall’inizio della Consiliatura.

Il risultato di un periodo tanto travagliato dell’Amministrazione Guadagno, vissuto nel segno della disgregazione delle varie forze ha determinato la fine dell’amministrazione stessa.

La Lista Civica “ Verso il Futuro” vede ancora unite persone che credono in una visione della politica come servizio e si vedono impegnati a lottare per la vittoria di una causa che ha in sé gli ideali e i valori più positivi per la società e per l’uomo.

“Un contributo rilevante di rinnovamento culturale che, anche e soprattutto grazie alle capacità personali e alle specifiche conoscenze e competenze dell’Assessore Simona Mauriello, hanno determinato una forte presenza in città di varie e valide manifestazioni d’interesse culturale e dai suoi progetti di politica sociale, sia nei confronti degli anziani che dei disabili e dalle politiche di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro delle donne lavoratrici, portando un Finanziamento Regionale per la realizzazione del Nido Comunale” dichiarano i componenti della Civica “ Verso il Futuro”.

“Una discordia intestina è di tanto peggiore di una guerra condotta con unità di intenti di quanto la guerra è peggiore della pace” Erodoto”

Lascia una risposta