Nel cassetto di un mobile rinvenute oltre 200 dosi: 23enne in manette

245

marijuana-cannabis-2La Polizia di Stato di Napoli ha arrestato Del Giudice Ciro Emanuele, di 23 anni, perché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nello specifico, gli agenti della Squadra Mobile, sezione “criminalità diffusa”, a seguito di attività investigativa, predisposta per la prevenzione dello spaccio al dettaglio di stupefacenti nella zona del quartiere Forcella, hanno perquisito la sua abitazione.

Nell’appartamento, in uso al 23enne, soggetto già conosciuto per i trascorsi giudiziari, perché gravato di numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, a seguito di perquisizione, veniva rinvenuta e sottoposta a sequestro della sostanza stupefacente, del tipo marijuana, per un peso di circa 180 grammi, occultata abilmente sotto il cassetto di un mobile e già suddivisa in 210 involucri in cellophane, pronti per essere immessi nelle “piazze di spaccio” del centro cittadino.

Giudice, ha disposto la misura cautelare degli arresti di fini di spaccio di sostanza stupefacente. Per il giovane, inevitabile l’arresto in flagranza.

L’A.G. dopo aver convalidato l’arresto di Del Giudice, ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Share

Lascia una risposta