Scadono i contratti dei tirocinanti negli Uffici giudiziari, presidio di Cgil al Palazzo di Giustizia

311

palazzo di giustiziaLa CDLM e la Fp CGIL di Napoli condannano l’indifferenza dei vertici ministeriali della Giustizia verso la prosecuzione dell’attività lavorativa, in

scadenza il 30 aprile, di 2650  tirocinanti in tutta Italia (170 a Napoli e circa 300 in Campania) che per oltre 4 anni hanno dato un contributo essenziale al funzionamento degli Uffici giudiziari, a partire da quello di Napoli che vive una condizione di grave deficit nell’organico del personale.

Venerdì 17 aprile 2015 alle 10,30 nei pressi del Palazzo di Giustizia al Centro Direzionale di Napoli, in concomitanza di analoghe iniziative nazionali, si

svolgerà un presidio di questi lavoratori per sensibilizzare l’opinione pubblica e sollecitare un urgente intervento politico ed istituzionale su di una vicenda che rischia di provocare nuova disoccupazione e, al contempo, ulteriori criticità  alle normali  attività giudiziarie.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano