La Juve Stabia vince meritamente il derby contro la Salernitana grazie ad una rete di capitan Jidayi al 2’

225

juve stabia-salernitanaDomina la Juve Stabia specie nel primo tempo. Per la Salernitana, comunque sempre prima in classifica, solo palo nel finale con Gabionetta. Nella Juve Stabia assente dell’ultima ora Di Carmine: il bomber ha accusato un infortunio ad un piede non smaltito in settimana. Savini opta per il 4-2-3-1 con Ripa in attacco. La Salernitana si dispone con il 3-5-2 con Calil e Gabionetta in attacco.

Si affrontano il secondo miglior attacco del girone (Juve Stabia) e la miglior difesa (Salernitana). In totale 139 punti in campo fra due grandi team. Pronti-via e la Juve Stabia in vantaggio al 2’: punizione da sinistra di Carrozza, traiettoria insidiosa, palla in area ed in mischia Jidayi di testa la mette dentro. Il Menti esplode! Al 3’ risponde la Salernitana: punizione di Calil, palla a giro dal limite destro dell’area di un niente fuori alla sinistra di Pisseri. E’ subito spettacolo.

La Juve Stabia spinge con veemenza nei primi minuti. Al 18’ contropiede della Juve Stabia, Nicastro se ne va lanciato da Migliorini, supera Gori in uscita, ma il suo tiro centra la base del palo destro, sul rimpallo Ripa non riesce a centrare la porta. Al 23’ ancora Jidayi per Nicastro a centro area , tiro al volo e Gori fa il miracolo. Al 25’ Moro per la Salernitana dai 25 metri, para Pisseri.Partita dai ritmi altissimi, grande spettacolo . La Salernitana fa molto possesso palla, la Juve Stabia è guardinga e cerca le ripartenze. Al 45’ altra grande occasione per le Vespe: lancio di Nicastro per Carrozza, buco della difesa della Salernitana ma Carrozza si impappina davanti a Gori che para. Il primo termina 1-0 per la Juve Stabia: stabiesi in grande spolvero, Salernitana deludente.

Ad inizio ripresa Menichini fa uscire il difensore Bocchetti e inserisce l’attaccante Negro, Salernitana più offensiva. Al 7’ ottima combinazione sulla sinistra della Juve Stabia, cross di Contessa e Gori sbroglia una situazione difficile. Al 9’ risponde la Salernitana che si rende pericolosa da azione d’angolo con Franco , Pisseri para. Al 12’ Bombagi direttamente su punizione dai 25 metri sulla sinistra, palla fuori di poco. Ora le squadre rallentano ritmi: la Salernitana alza il baricentro per tentare di raggiungere il pareggio, Juve Stabia controlla con efficacia le offensive granata. Al 22’ ficcante contropiede Juve Stabia, Carrozza beffa la difesa della Salernitana ma Gori salva di piede alla grande. Al 30’ fuori Bovo dentro Mendicino: Salernitana a 4 punte. Al 33’ la Salernitana si propone con Gabionetta, il suo tiro è debole dal limite dell’area stabiese. Al 41’ Salernitana vicino al pareggio: Gabionetta dal limite dell’area, tiro a giro e palo alla destra di Pisseri. La Salernitana tenta il tutto per tutto, Juve Stabia si difende strenuamente. Al 47’ contropiede gialloblu, Caserta per Ripa, testa della punta e palla fuori. Finale 1 a 0 per gli stabiesi.

Tabellino

Juve Stabia (4-2-3-1): Pisseri 6,5; Cancellotti 7 (45’ st Romeo sv), Polak 6,5, Migliorini 7, Contessa 7; La Camera 7, Jidayi 7,5 (21’st Maiorano 6); Nicastro 7, Bombagi 7, Carrozza 6,5 (37’st Caserta 6); Ripa 6,5. A disp.:Santurro, Liotti, Burrai,Gomez. All. Savini 7.

Salernitana (3-5-2): Gori 7; Tuia 5,5, Lanzaro 5,5, Bocchetti 5,5 (1’st Negro 5,5); Colombo 5,5, Moro 6, Pestrin 6, Bovo 5,5 (30’st Mendicino 5,5) , Franco 5,5; Calil 5,5 (21’st Cristea 5,5), Gabionetta  6 . A disp.: Russo, Trevisan, Pezzella, Favasuli. All.: Menichini 5,5.

Arbitro: Dei Giudici di Latina 6,5.

Guardalinee: Rizzato di Rovigo- Rossini di Padova.

Marcatori: 2’pt Jidayi (J)

Ammoniti: Tuia (S), Nicastro (J), Bocchetti (J), Carrozza (J), Colombo (S), Pestrin (S).

Note: spettatori 3924 per un incasso di 42.469 euro ( giornata gialloblu’ ,non validi gli abbonamenti). Angoli 3-4. Recupero: 1’pt, 3’st.

Domenico Ferraro

Lascia una risposta