Agguato a Bagnoli, trovato lo scooter utilizzato dai killer per l’omicidio

204

carabinieri-notteHanno agito in sella a uno scooter i sicari che ieri sera, nei pressi del civico 10 di via Pasquale Leonardi Cattolica, nel

quartiere Bagnoli di Napoli, hanno ucciso con tre colpi di pistola calibro 9 alla testa Rodolfo Zinco, 46 anni,

pregiudicato, ritenuto affiliato al gruppo malavitoso dei Sorrentino che

si contrappone al gruppo camorristico dei Giannelli.

Secondo le fonti investigative in passato Zinco era stato tra le fila del clan Ausilio e dal 2013 era sottoposto alla misura della sorveglianza speciale.

I carabinieri hanno trovato un T-Max rubato in via Agnano, forse lo scooter usato dai sicari.

Share

Lascia una risposta