“Campania ha un cuore grande”, via a progetto su politiche sociali

185

palazzo-regione-campania-santa-luciaPrende il via, su iniziativa della Giunta regionale, il progetto pilota ‘La Campania ha un cuore grande’.

Con esso viene creata, per la prima volta in Italia, la ‘Banca solidale’, che si pone l’obiettivo di far incontrare ‘chi dona e chi ha bisogno’ per trasformare gli sprechi in opportunità di sostegno alle fasce deboli.

La campagna ha lanciato due manifestazioni d’interesse (pubblicate sul sito www.sviluppocampania.it), rispettivamente destinate a soggetti del Terzo settore, che faranno domanda per ‘ricevere’, e ad aziende ed enti o privati che intendono ‘donare’ beni di diverse tipologie (alimenti non deperibili, arredi, elettrodomestici, medicinali da banco, giocattoli, abbigliamento, attrezzature per comunità, materiale edile, ausili per disabili e anziani).

Le aziende donatrici non solo metteranno in atto un concreto segnale di solidarietà verso le fasce più svantaggiate, ma eviteranno anche alcuni oneri di smaltimento trasformando i costi in prezioso beneficio sociale.

Le donazioni sono infatti esenti Iva e al di sotto del valore di 5.164,57 euro non necessitano di comunicazione preventiva alla Agenzia delle Entrate. I beni donati nel corso della campagna saranno catalogati in un report (consultabile on line sul sito di Sviluppo Campania) e assegnati agli enti richiedenti.

Presso la Giunta regionale è attivo un help desk (0817143033 – 0817962580) per fornire informazioni e assistenza tecnica.

Tutte le informazioni sono reperibili sito www.sviluppocampania.it.

Share