Vico Equense: decaduto il sindaco Cinque, potrà candidarsi alle regionali

216

gennarocinque

Il consiglio comunale di Vico Equense ha sancito nella serata di ieri la decadenza del sindaco Gennaro Cinque.

L’ormai ex primo cittadino a questo punto potrà candidarsi alle elezioni regionali nella lista di Forza Italia a sostegno del candidato governatore Stefano Caldoro. Tra le polemiche, andate avanti già per diversi giorni, l’assise ha fatto passare il provvedimento con nove voti favorevoli.

In tal modo è stato evitato il commissariamento del Comune e a governare la città è ora il vicesindaco Benedetto Migliaccio. Cinque, come stanno cercando di fare altri sindaci campani per candidarsi alle regionali, è stato protagonista di una complicata vicenda di “incompatibilità”.

Il sindaco aveva presentato un ricorso al Tar contro la reiterazione di un’ordinanza di demolizione emessa a suo carico dall’Ufficio Urbanistica per un piccolo vano ritenuto abusivo e il cambio di destinazione d’uso di un deposito.