Cent’anni dalla Grande Guerra: quattro francobolli celebrativi da Poste Italiane

319

Foglio Prima Guerra MondialeIl Ministero dello Sviluppo Economico emetterà, il giorno 24 maggio 2015, quattro francobolli celebrativi della Prima Guerra Mondiale (racchiusi in un foglietto).

I francobolli sono stampati dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. Le vignette riproducono personaggi e scene della Prima Guerra Mondiale, e precisamente, rispettivamente da sinistra a destra in senso orario:
• Francesco Baracca, asso dell’aviazione italiana, accanto al suo velivolo;
• una postazione di artiglieria da montagna del Corpo degli Alpini del Regio Esercito Italiano;
• una trincea con una postazione di mitraglieri del Regio Esercito Italiano durante la battaglia di Gorizia;
• un MAS (Motoscafo Anti Sommergibile) della Regia Marina Militare Italiana.

Completano i francobolli la leggenda comune “PRIMA GUERRA MONDIALE”, le rispettive leggende “IN CIELO”, “IN MONTAGNA”, “IN TRINCEA” e “IN MARE”, la scritta “ITALIA” e il valore “€ 0,80”.

I francobolli, disposti su due file, sono impressi in un riquadro perforato posto nel lato destro del foglietto. Fuori dal riquadro, a sinistra, è riprodotta la facciata del monumento nazionale a Vittorio Emanuele II, meglio conosciuto con il nome di Vittoriano o Altare della Patria, situato a Roma, sul Campidoglio, affiancato a sinistra dal logo del Centenario della Prima Guerra Mondiale adottato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Sul lato superiore del foglietto è riportata la scritta “PRIMA GUERRA MONDIALE”; a destra, in verticale, le date “1914 1918”. Bozzettista: Luca Vangelli. A commento dell’emissione verrà posto in vendita il bollettino illustrativo con articolo a firma del Ministro della Difesa Sen. Roberta Pinotti. L’ Ufficio Postale di Nervesa della Battaglia (TV), utilizzerà nel giorno di emissione l’annullo speciale realizzato da Filatelia di Poste Italiane. I francobolli ed i prodotti filatelici correlati saranno posti in vendita presso gli Uffici Postali, gli Sportelli Filatelici del territorio nazionale, gli “Spazio Filatelia” di Roma, Milano, Venezia, Napoli, Trieste, Torino, Genova e sul sito internet www.poste.it.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta