Napoli, tenta di rapinare due prostitute: arrestato 32enne

298

prostituteGli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato Luca Ciotola, di 32 anni, responsabile del reato di tentata rapina aggravata.
Poco dopo la mezzanotte è partita una nota della Sala Operativa relativa alla ricerca di un uomo che in via Cinthia aveva tentato di rapinare due ragazze romene, meretrici della zona, chiedendo l’incasso della serata.

L’uomo aveva prima minacciato le vittime, poi, di fronte al continuo rifiuto, aveva mostrato una pistola che aveva nella cintola dei pantaloni. A questo punto le donne sono riuscite a liberarsi fuggendo e riuscendo a prendere un taxi poco distante mentre il rapinatore era riuscito anch’egli a prendere un taxi con il quale si è allontanato in direzione della tangenziale.

Prima di salire in macchina il Ciotola aveva riposto la pistola sotto la sella di una vespa parcheggiata nei pressi del luogo della rapina.
Il viaggio in taxi è durato poche centinaia di metri in quanto poi il rapinatore è sceso nei pressi del Parco San Paolo.
Ed è stato qui che i poliziotti hanno rintracciato ed arrestato il Ciotola. Quindi gli agenti hanno raggiunto la vespa nella quale hanno rinvenuto e sequestrato la pistola (replica in metallo di colore nero) e lo stesso mezzo.

Share