Arriva la firma: il Comune di Longanella acquisisce spazio dell’ex Marina Militare

303

firmaUn altro grande obiettivo raggiunto dall’Amministrazione Comunale di Castel San Giorgio guidata dal Sindaco Franco Longanella.
E’ stato infatti firmato l’atto di acquisizione, a titolo gratuito, del compendio denominato “Parco Frigorifero e Raccordo Ferroviario Codola” in via Crocinola, appartenente all’Agenzia del Demanio e in particolare ex area della Marina Militare.

Con la procedura del federalismo demaniale, l’Agenzia ha trasferito al Comune di Castel San Giorgio una struttura di particolare rilievo per dimensioni, circa 33.787 mq, caratteristiche e strategicità della posizione. Il Comune ha intenzione di effettuare un importante progetto di sviluppo territoriale tramite il recupero del comprensorio, un tempo in uso alla Difesa, e riconsegnare l’area alla disponibilità dei cittadini con finalità pubblico-sociali.

Contestualmente al trasferimento del bene, l’Amministrazione Longanella si è impegnata a riconoscere allo Stato condizioni agevolate nella locazione della sede del locale Comando dell’Arma dei Carabinieri, in applicazione del principio di reciprocità.

L’atto formale del passaggio dell’area al Comune di Castel San Giorgio è stato siglato nella sede di Napoli dell’Agenzia del Demanio, alla presenza oltre che del Sindaco Franco Longanella del responsabile dell’Agenzia Pierpaolo Russo.
Consistenze del compendio:
Superficie totale scoperta : 28.871 mq;
Superficie totale coperta: 4.916 mq;
Superficie complessiva totale: 33.787 mq;
Volume: 36.913 mc.

«Un altro grande obiettivo raggiunto da questa Amministrazione – ha dichiarato il Sindaco Franco Longanella – perché il Comune di Castel San Giorgio non solo diventa proprietario di beni della Marina Militare a titolo gratuito, ma permetterà a questo Ente di trarre un reddito attraverso la locazione o la vendita. Avvieremo presto le procedure per una manifestazione di interesse per l’utilizzo di questi spazi, dove si può immaginare, per esempio, una prospettiva di rilancio commerciale, ma non solo, a costi vantaggiosi».

Share

Lascia una risposta