Pitbull randagio azzanna un uomo ed il suo cane: psicosi a Striano

554

icolo cani randagiDopo il ritrovamento giorni fa di un pitone di circa due metri in via Piano a Striano, scoppia adesso in città la psicosi per i cani randagi.

Nella giornata di ieri un giovane di Striano ha portato a spasso il suo cane in pieno centro quando un pitbull randagio si è avventato addosso a lui e al suo piccolo amico.

Il pitbull, dopo aver quasi ucciso il suo cane ha attaccato il padrone violentemente. Così solo dopo attimi di paura l’uomo è riuscito a divincolarsi dalla ferocia del pitbull insieme al suo fido cane rimanendo entrambi feriti. In molti hanno assistito alla scena, ma decisivo è stato l’intervento un ragazzo di origini marocchine che ha prestato soccorso per sottrarre il giovane all’aggressione del pitbull.

Su facebook il ferito ha lanciato l’allarme raccontando l’episodio e aggiungendo “attenti ad un pitt-bull di colore marrone che si aggira per le vie del nostro paese incustodito”.

Negli anni è cresciuta fortemente la sensibilità di cittadini per la cura e la tutela dei cani abbandonati ma di certo le istituzioni non hanno fatto tutto il possibile per arginare il problema del randagismo. Non è difficile incontrare per le strade di Striano gruppi di randagi che si aggirano per la città indisturbati. Un fenomeno a cui sarà necessario prendere le misure per evitare che episodi del genere si trasformino in episodi più gravi.

Raffaele Massa

Share