Trent’anni di cooperazione sociale: partiti i cooperatori sociali della Campania alla volta di Assisi

257

I coassisi - treno solidarietaoperatori sociali nella rete di Federsolidarietà Campania sono partiti stamane per Assisi, dove, insieme a centinaia di imprenditori cooperativi del mondo sociale, festeggeranno il trentennale dalla prima assemblea all’interno dell’Organizzazione che rappresenta la cooperazione sociale. Il viaggio è a bordo del treno della solidarietà, un convoglio per l’occasione, che ha raggruppato tutti i partecipanti a Roma per poi condurli nella cittadina umbra.

I lavori sono iniziati questo pomeriggio, presso il teatro Lyric, dove il presidente nazionale di Confcooperative, Maurizio Gardini, ha condiviso con i cooperatori (più di 1.000) il messaggio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Tanti i temi da trattare in queste ore: legalità, innovazione, capacità di rispondere ai bisogni di welfare del Paese in termini di assistenza agli anziani, ai minori, di inserimento lavorativo delle persone svantaggiate.

A rappresentare la Campania, insieme ai cooperatori, Maria Patrizia Stasi, presidente di Confcooperative Campania, Giovanpaolo Gaudino, presidente di Federsolidarietà Confcooperative Campania e Maria Rosaria Soldi, direttore di Confcooperative Campania.

Share