Dà fuoco al rivale in amore ad Acerra: morto 51enne

177

carabinieri pattugliaSarebbe stato accecato dalla gelosia tanto da dar fuoco al rivale in amore con del liquido infiammabile.

Dopo avere versato liquido infiammabile su un uomo di 51 anni, forse suo rivale in amore, gli ha dato fuoco: è successo la scorsa notte ad Acerra.

La vittima, Raffaele Di Matteo, portata nell’ospedale napoletano Cardarelli è deceduta stamattina per le gravi ferite inferte dalle fiamme.

I carabinieri di Acerra e di Castello di Cisterna hanno rintracciato e portato in

caserma il presunto autore del gesto che, secondo le prime indagini, sarebbe riconducibile a motivi passionali.

Il presunto assassino è stato fermato ed ora sta fornendo la versione dei fatti agli investigatori.

Share