Fantacalcio, che passione

179

FANTACALCIOITALIANOLa seconda parte dei dati statistici è dedicata ai peggiori giocatori del campionato.

Di seguito verrà riproposta la classifica finale dei TOP&FLOP 10 del campionato.

TOP 10 FLOP 10
1) Tevez: 30* 1) Mauricio: 14
2)  F. Anderson: 24* 2) Marquez: 12*
3) Toni: 13* 3) Denis: 11*
4) Menez: 12* 4) Ghoulam: 10*
5) licic: 12* 5) Koulibaly: 10*
6) Callejon: 12* 6) De Sciglio: 10*
7) Zaza: 12* 7) De Rossi: 9*
8) Glik: 11* 8)  Vidic: 9*
9) Higuain: 10* 9) Moras: 9*
10) Dybala: 10* 10) Conti: 9*

Il titolo di peggior giocatore della serie A lo vince un po’ a sorpresa Mauricio della Lazio. Il difensore biancoceleste arrivato a Formello a gennaio, è senza ombra di dubbio un buon difensore ma se si analizzano le statistiche si nota che nelle 15 partite giocate, ha collezionato 7 ammonizioni ed un’espulsione, risultando insufficiente secondo i voti della Gazzetta dello Sport in 8 partite. Dai dati si evince il profilo di Mauricio che è quello del classico difensore che nell’arco di una partita giocata bene, va improvvisamente in “black out” rovinando quanto di buono aveva fatto precedentemente (vedi il clamoroso liscio della 24esima giornata nel match col Palermo che ha portato al gol Dybala).

Al secondo posto della nostra FLOP 10, ci troviamo Marquez; il difensore messicano, ex Barcellona, doveva essere il perno della difesa dell’Hellas Verona, ma i risultati sono stati altamente al di sotto delle aspettative fra rigori provocati, espulsioni (3 rossi sono davvero troppe) ed ammonizioni (5); 15 insufficienze in 26 partite sono davvero tante così come le sue sbavature in difesa.

L’altro difensore centrale dell’Hellas Verona; Moras, si classifica al nono posto con 9 stelline malus. Il  centrale greco gioca un ottimo campionato infatti, nelle prime 25 partite prende solo 4 insufficienze, mentre, a salvezza ottenuta, cala visibilmente e nelle ultime 12 partite prende 7 insufficienze, 3 gialli ma soprattutto commette 2 autogol che gli costano tanti punti malus.

Il Tanque Denis, autore di annate di successo con l’Atalanta, incappa quest’anno in una stagione no, segnando solo 8 reti, sbagliando un rigore ed ottenendo 23 insufficienze (su 27 match giocati da titolare) secondo i voti della Gazzetta dello Sport. L’argentino paga una preparazione estiva quasi completamente saltata per problemi familiari ed una squadra, l’Atalanta, che non ha saputo assisterlo come negli anni precedenti.

Quarta e quinta piazza per il duo napoletano Ghoulam e Koulibaly.

Per Ghoulam, 9 insufficienze in 20 partite giocate da titolare, soltanto due assist, 6 ammonizioni e quell’espulsione “balorda” nel match più delicato ed importante per la stagione del Napoli, quello contro la Lazio.

Per quanto riguarda Koulibaly, possiamo affermare che è un difensore dalle straordinarie doti fisiche ma che pecca di concentrazione; il giovane francese, parte titolare ma nel girone di ritorno si farà scavalcare nelle gerarchie da Britos.

Per Koulibaly, in 27 partite, 8 ammonizioni, 1 espulsione e 11 insufficienze ma anche picchi di eccellenza (come nei match contro la Roma e la Fiorentina) dove ha sfoderato partite davvero di grande livello che lasciano ben sperare.

De Sciglio si classifica al sesto posto nella classifica FLOP 10; il milanista, complice un infortunio, gioca poco e male, ottenendo come fanta media la votazione di “4,91”. Nelle partite in cui ha giocato, il rossonero ha collezionato ben 14 insufficienze su 17 partite complessive oltre a 2 ammonizioni, 2 espulsioni ed 1 autogol; di quel passo, se il terzino avesse giocato tutte le partite sarebbe arrivato al primo posto nella nostra FLOP 10.

De Rossi della Roma, classificatosi settimo, detiene una sorta di record in negativo facendosi ammonire per 7 partite consecutive; per il mediano giallorosso, 11 ammonizioni complessive oltre ad una espulsione in 27 partite nelle quali le prestazioni valutate al di sotto della sufficienza sono 10.

Una delle più grandi delusioni del campionato dell’Inter è stato Vidic. L’ex Manchester United ha un pessimo impatto col campionato italiano, perdendo la titolarità iniziale dopo un inizio campionato non convincente. In 23 partite 6 ammonizioni, 1 espulsione e 12 insufficienze anche se le prestazioni nel finale di stagione lasciano ben sperare per il prossimo anno sempre se verrà riconfermato.

Al decimo posto nella nostra FLOP 10 c’è Conti del Cagliari. Il capitano dei rossoblù è l’unico nella nostra FLOP 10 ad essere retrocesso, in realtà dispiace inserire un combattente come lui come uno dei peggiori giocatori della serie A, ma a 36 anni, con alcuni infortuni e con una squadra allo sbando dopo il ciclone Zeman, la stagione è risultata davvero negativa. Per Conti, soltanto 18 apparizioni con 10 ammonizioni, 1 espulsione ed 8 insufficienze.

Con quest’articolo si chiude ufficialmente la RUBRICA FANTACALCIO 2014-2015, vi diamo pertanto appuntamento per la prossima stagione fantacalcistica che si aprirà con i consigli per gli acquisti.

Buone Vacanze a tutti i fanta-allentaori.

Alessandro Di Napoli

 

 

 

 

 

Share