Firenze Capitale d’Italia, un francobollo che ne commemora i 150 anni

405

Francobollo Firenze Capitale d'ItaliaIl Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso, il giorno 19 giugno 2015, un francobollo celebrativo del 150° anniversario della proclamazione di Firenze a Capitale d’Italia (racchiuso in un foglietto).

Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. La vignetta raffigura Palazzo Vecchio avvolto da una fascia tricolore, con il giglio dello stemma del Comune di Firenze riprodotto in alto a sinistra. Completano il francobollo la leggenda “150° FIRENZE CAPITALE D’ITALIA”, le date “1865 2015” e il valore “€ 0,80”. Il francobollo è impresso in un riquadro perforato posto in alto a destra del foglietto.

Fuori dal riquadro, a sinistra, è riprodotto un particolare dello stemma del Comune di Firenze. Completano il foglietto, rispettivamente in alto e in basso, le leggende “150° FIRENZE CAPITALE D’ITALIA” e “FIRENZE CAPITALE D’ITALIA DAL 1865 AL 1870”; in basso a destra sono riportate le date “1865 2015”. Bozzettista: Luca Vangelli.

A commento dell’emissione verrà posto in vendita il bollettino illustrativo con articolo a firma di  Dario Nardella, Sindaco di Firenze. Lo Sportello Filatelico dell’Ufficio Postale di Firenze V.R. ha utilizzato, il giorno di emissione, l’annullo speciale realizzato da Filatelia di Poste Italiane.

Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati saranno posti in vendita presso gli Uffici Postali, gli Sportelli Filatelici del territorio nazionale, gli “Spazio Filatelia” di Roma, Milano, Venezia, Napoli, Trieste, Torino, Genova e sul sito internet www.poste.it.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano