Torre Annunziata, Sel choc: “abolite le commissioni consiliari, sprecati 700mila euro”

193

municipio Torre Annunziata“Riteniamo uno sperpero per le casse comunali il costo del gettone di presenza per le Commissioni consiliari di Torre Annunziata che incide sulla spesa pubblica per 700 mila euro annui”.

E’ quanto si legge in una nota del circolo di Sel di Torre Annunziata.

“Consideriamo una cifra enorme anche in relazione del fatto che l’attività svolta dai consiglieri comunali ci è sconosciuta, e non è mai stata resa nota una decisione o un verbale relativo alle 10 commissioni, che si riuniscono, guarda caso, tutte nella stessa giornata e a distanza di pochi minuti l’una dall’altra; ciò a riprova che forse risulta essere più importante il gettone di presenza che la produttività delle stesse”.

“Il sottoscritto, in qualità di coordinatore del circolo di Torre annunziata, – racconta Massimo Napolitano – ha anche chiesto pochi mesi fa di essere ricevuto per un’audizione presso la commissione trasparenza senza che mai ci sia stata nessuna risposta a questa mia richiesta.

Siamo convinti che le commissioni non hanno alcun senso di esistere e continuano ad essere solo uno sperpero di denaro pubblico se relazionato alla loro (in)produttività

Per tale ragione chiediamo che esse vengano abolite e che il risparmio di spesa sia indirizzato sulle politiche di lotta alla miseria e a sostegno dell’ingresso lavorativo dei giovani disoccupati”.

Share