A Piano di Sorrento “L’appetito vien leggendo – Expo di storie sul tema del cibo”

197

L'appetito vien leggendo - Appuntamenti per bambiniÈ dedicata completamente ai bambini la rassegna “L’appetito vien leggendo – Expo di storie sul tema del cibo” inserita nella Summertime 2015, il cartellone degli eventi estivi della Città di Piano di Sorrento e curata dall’associazione Voli Pindarici in collaborazione con la Libreria Mondadori. Un percorso tra colori, sapori, sensazioni e attività collettive, con sessioni di lettura e laboratoriali, dove la creatività e la fantasia dei più piccoli sono stimolate nei luoghi all’aperto del territorio comunale, dalla pista di pattinaggio in Via delle rose agli stabilimenti balneari di Marina di Cassano, passando per la parte alta di Piano di Sorrento, in località Trinità.

Lo start è previsto giovedì 2 luglio alle ore 20.30 presso la pista di pattinaggio di Via delle Rose con l’evento intitolato “Storie giallo grano” ispirate al libro “Hansel e Gretel” (De Agostini Libri Editore) di Max Narciso, Marieke Ferrari e Andrea Cagol. L’appuntamento successivo è fissato per giovedì 23 luglio, sempre alle ore 20.30 ma a Trinità, nell’area antistante la Basilica; l’incontro è intitolato “Racconti verde mela” (Giunti Junior Editore) e ruoterà intorno al libro “L’albero delle 1000 dolcezze” di Angela Ragusa. Marina di Cassano ospiterà invece il terzo incontro, “Ricordi azzurro pesce” previsto presso l’Antico Bagno Nettuno mercoledì 5 agosto con il libro “Storie illustrate dai miti greci” (Edizioni Usborne). Penultimo appuntamento giovedì 20 agosto a Trinità con “Fiabe rosso pomodoro” e il libro “Il cuoco prigioniero” di Roberto Piumini con illustrazioni di Cecco Mariniello (Nuove Edizioni Romane). La rassega si concluderà, infine, giovedì 3 settembre presso la pista di pattinaggio di Via delle Rose con le “Novelle arancia arancione” e il libro “Sono allergico ai draghi!” di Simone Frasca (Mondadori Edizioni).

La cittadinanza, in particolare le famiglie e i bambini sono invitati.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano