In compagnia di pregiudicati a Bagnoli: preso sorvegliato speciale

188

arresto poliziaAlessandro Giannelli, Sorvegliato Speciale della P.S. di 37 anni, con obbligo di soggiorno, è stato notato in Via Di Niso, angolo Viale Campi Flegrei, da un agente del Commissariato di Polizia “Bagnoli”, libero dal servizio, mentre era a bordo di uno scooter ed in compagnia di altri pregiudicati.

Sono stati proprio i toni di voce molto accesi, di un gruppo di persone in strada, che hanno attirato l’attenzione del poliziotto, al momento impegnato per un acquisto all’interno di un negozio, a far riconoscere tra questi Giannelli.
Nel mentre gli occupanti degli scooter, stavano per allontanarsi dal posto, sono stati intercettati da una pattuglia di agenti del Commissariato di Polizia Bagnoli.

Alla vista della Polizia, i conducenti degli scooter hanno imboccato strade diverse, a tal punto, gli agenti hanno inseguito e bloccato, in Via Beccadelli, angolo Via Nuova Agnano, il Sorvegliato Speciale in compagnia di un altro pregiudicato.

Lo scooter, sul quale viaggiava GIANNELLI, è risultato già sottoposto a fermo amministrativo e, pertanto, sequestrato.
Il conducente, inoltre, è risultato privo di patente di guida, motivo per il quale è stato denunciato in stato di libertà.
GIANNELLI, avendo violato più volte le prescrizioni della misura alla quale è sottoposto, è stato arrestato.
L’uomo, però, giunto al Commissariato di Polizia, è stato colto da malore e condotto in ospedale per accertamenti.
Stamane, nel corso del rito per direttissima, sono stati chiesti i termini a difesa.