Il sindaco Servalli ha premiato i giovani sbandieratori delle Torri Metelliane

422

PREMIAZIONE SBANDIRATORI TORRI METELLIANEIl sindaco, Vincenzo Servalli, venerdì 10 luglio, alle ore 19.30, nell’Aula consiliare di Palazzo di Città, ha premiato i giovani sbandieratori delle Torri Metelliane che hanno partecipato e fatti onore alla XVIII edizione del Campionato Nazionale Giovanili della Bandiera, tenutosi ad Ascoli Piceno.

I giovani sbandieratori cavesi si sono aggiudicati il titolo di Campioni d’Italia per la categoria I fascia Grande Squadra Sbandieratori e classificati al secondo posto nella categoria II fascia Grande Squadra Sbandieratori e al terzo posto nella categoria II fascia Grande Squadra Musici.

Al Presidente delle Torri Metelliane, Dino Di Marino, è stata consegnata una targa ed ad ogni giovane sbandieratore una pergamena, per ringraziarli del grande successo riscosso.

Il presidente Di Marino, ha colto l’occasione per annunciare il costituendo Ente Sbandieratori di Cava de’ Tirreni, cui hanno aderito anche gli Sbandieratori Città Regia e Borgo San Nicolò Pregiato, la cui presidenza è stata affidata a Gertrude Barba, ed ha posto all’attenzione del sindaco l’annoso problema della mancanza di strutture idonee, per consentire a tutto il grandissimo movimento folkloristico di allenarsi senza dover peregrinare alla ricerca di spazi e soprattutto senza causare lamentele da parte di cittadini.

Il primo cittadino ha assicurato che si è già attivato per trovare una soluzione, augurandosi, nel contempo, che tutti i protagonisti del folklore cavese sappiano eliminare ogni sterile rivalità e condividere un progetto unitario, anche con il supporto dell’Amministrazione, che ponga Cava de’ Tirreni all’attenzione nazionale.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano