Sarno, la tomba maschile 232 in esposizione a Palazzo Di Capua

597

museo sarnoPalazzo Capua, sede del Museo Archeologico Nazionale della Valle del Sarno,
ospiterà l’esposizione, dal 14 agosto al 13 settembre per la prima volta, la
tomba maschile denominata 232 ritrovata a San Marzano sul Sarno nel 1976
insieme a una tomba femminile.

La mostra, realizzata dal Polo Museale della Campania, con il sostegno dell’Amministrazione Comunale di Sarno guidata dal sindaco Giuseppe

Canfora e dall’assessore alla cultura prof. Vincenzo Salerno, verrà inaugurata il 14 agosto, alle 20, alla presenza del sindaco e della dott.ssa Giuseppina Bisogno, funzionario responsabile del Museo e curatrice della mostra.

La tomba 232, risalente al periodo cosiddetto preellenico (metà del IX sec. a.C.), costituisce per la Valle del Sarno e per l’Italia Meridionale un unicum per il ritrovamento di un carrello miniaturistico in bronzo.

La tomba 232 presenta il tipico corredo dell’epoca, costituito da materiale ceramico e da oggetti in bronzo.

Raffaele Massa

Share