“Faito Doc Festival”: arriva il ‘Doc Camp’, un’area adibita a campeggio

378

faito doc festivalIl Faito doc Festival che taglierà il nastro di partenza il prossimo 4 Agosto quest’anno si arricchisce di una nuova e straordinaria novità: il Faito Doc Camp.

A darne notizia sono i volontari della Ciclofficina Popolare Raffaele Viviani. “In un’area immersa nella bellezza del Monte Faito dove i visitatori del Faito doc Festival potranno trovare ospitalità e divertimento.

A due passi dalla location del Festival vi sarà un’area adibita a campeggio grazie alla collaborazione tra l’organizzazione del Faito doc Festival e i volontari dell’associazione Gli amici della Filangieri, già conosciuta per i suoi progetti Radio Asharam, media partner ufficiale del Festival, e Ciclofficina Popolare Raffaele Viviani”.

Nell’area saranno previste – spiega la coordinatrice di Faito Doc Festival Marika De Rosa -“attività, giochi, workshop e tanto altro sarà anche allestito un servizio di bike sharing”.

Per partecipare gli ospiti dovranno necessariamente tesserarsi a Gli amici della Filangieri e non dovranno sostenere nessun costo aggiuntivo. Per garantire la sistemazione e l’organizzazione è gradita la prenotazione.

L’area sarà a disposizione degli ospiti dalla mattina del 4 agosto alla mattina del 9 agosto.

“Agli ospiti – sottolineano gli Amici della Filangieri- sarà richiesta la collaborazione per la pulizia dell’area e per la salvaguardia del sito nel rispetto totale dell’ambiente che ci ospita”.

Sul fronte più propriamente del Festival , invece, i direttori artistici e lo staff organizzativo sono alle prese con i programma che dal 4 al 9 agosto vedrà la montagna riempirsi di registi e documentaristi provenienti da ogni parte del mondo.

Ambiente, cinema, natura , musica tutti intrecciati tra di loro lungo il filo conduttore dell’ebbrezza. Attraverso il bike sharing gratuito per questa edizione sarà possibile spostarsi dal camp alla sala proiezioni.

Share